AVEZZANO. SPORT E SOCIALE SI UNISCONO CON L’INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE EXPLEO


Successo del progetto “Impariamo a nuotare, impariamo a vivere insieme”

L’entusiasmo dei 25 ragazzi e delle loro famiglie che hanno partecipato al progetto “Impariamo a nuotare, impariamo a vivere insieme”, pensato e strutturato dalla Expleo Integra Onlus (ente del terzo settore), ha riempito la piazzetta “Cecchino Di Matteo” del centro Pinguino Village di Avezzano.

Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta la manifestazione, nella quale sono stati riassunti i risultati ottenuti nei quattro mesi di attività del progetto e sono stati consegnati gli attestati di frequenza a tutti i partecipanti.

L’iniziativa ha visto la collaborazione della società sportiva Pinguino Nuoto, il contributo del Comune di Avezzano che attraverso il settore sociale ha dimostrato una profonda attenzione alle problematiche dell’integrazione e delle generazioni più giovani e il sostegno della Fondazione Carispaq, da sempre un partner sensibile a queste tematiche.

Durante lo svolgimento del progetto, i ragazzi, provenienti da varie etnie e tutti residenti nel comune di Avezzano, hanno imparato le basi del nuoto grazie agli istruttori del centro Pinguino, cimentandosi in uno sport utile al loro sano sviluppo fisico, vivendo momenti di condivisione, conoscenza reciproca e di integrazione tra culture e situazioni distinte.

Alla cerimonia di chiusura della attività hanno partecipato per l’Amministrazione comunale il vice sindaco, Domenico Di Berardino, l’assessore Mariateresa Colizza e il consigliere Ignazio Iucci; per la Fondazione Carispaq c’era il consigliere d’amministrazione, Pierluigi Panunzi; per la Pinguino è intervenuta la presidente, Daniela Sorge e per l’associazione Expleo Integra Onlus, il presidente Claudio Marsibilio che ha voluto ringraziare tutti i partner e le istituzioni, con la speranza di poter replicare la positiva esperienza nel prossimo futuro.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24