AVEZZANO. STADIO DEI PINI, LAVORI AGGIUDICATI ALL’IMPRESA OPERA


             Balsorio: “restyling alle porte, impianto di atletica pronto entro l’estate”

   Operazione restyling dello stadio dei Pini aggiudicata all’impresa Opera. Con un ribasso d’asta del 18,641% la ditta campana si è accaparrata la gara d’appalto da un milione di euro ambita da 127 imprese ridotte a 15 dopo il sorteggio pubblico: 8 hanno presentato l’offerta; 7 non hanno partecipato. Appalto aggiudicato, quindi: ora scattano i tempi tecnici, 35 giorni per la verifica dei requisti dell’impresa e gli eventuali ricorsi, propedeutici all’assegnazione definitiva dell’appalto apripista dell’intervento di riqualificazione e adeguamento alle nuove norme dello storico impianto alla Pineta.

      Il progetto, che ha ottenuto il pass di Coni e Fidal, prevede il rifacimento e la messa in sicurezza delle gradinate, la realizzazione degli spogliatoti e il restyling della pista di atletica che passerà da 6 a 8 corsie per poter ospitare eventi di carattere nazionale e internazionale. I tempi di esecuzione dei lavori sono fissati in massimo 180 giorni. Entro la prossima estate, quindi, la struttura sportiva di Borgo Pineta, storico fiore all’occhiello della città, dove in tanti ricordano ancora le imprese sportiva di tanti campioni, con in testa Mennea, May e Simeoni che, nel lontano 1974, nel  primo meeting di atletica leggera sulla pista di Avezzano, realizzò il record del salto in alto.

    “Il sogno di riportare lo stadio dei Pini agli antichi splendori, messo in cantiere dalla prima amministrazione Di Pangrazio”, commenta Concetta Balsorio, consigliere delegato dal sindaco  per l’impianto sportivo, “si sta avvicinando ai nastri di partenza. Il restyling di questo e altri impianti sportivi rientra nel progetto della cittadella dello sport con l’obiettivo di rilanciare il settore e creare occasioni di lavoro. Il risultato è frutto di un grande lavoro di squadra tra l’amministrazione e gli uffici”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24