Avezzano, studenti in piazza: “A queste condizioni non entriamo” (foto e video)


“Le condizioni dentro la scuola non permettono il regolare svolgimento delle lezioni”. Con questa motivazione gli studenti del Liceo Scientifico di Avezzano hanno deciso, in blocco, di non entrare a scuola e inscenare all’esterno una manifestazione. A convincere ancor di più i ragazzi del Pollione a scioperare è stata una fuoriuscita anomala di acqua all’esterno dell’edificio, come nella seguente clip:

Sembra che i ragazzi si stiano dileguando e che tutti i 1500 studenti circa abbiano deciso di non entrare a scuola.

AGGIORNAMENTO: Poco fa abbiamo ricevuto in redazione un’immagine che ci dimostra dome l’ingresso secondario del Liceo Scientifico sia completamente inaccessibile a causa di una distesa lastra di ghiaccio:scientifico

 

 

 

 

 

 

sciopero scientificoghiaccio scientifico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Diversa la situazione all’Itis “Majorana” dove, oltre a non entrare a scuola, i ragazzi hanno deciso di recarsi presso i palazzi delle istituzioni per manifestare i loro disagi: “La temperatura all’interno è di 14 gradi, pertanto dopo 2 giorni al gelo non abbiamo nessuna intenzione di entrare” hanno riferito alcuni studenti. “Ci stiamo organizzando per muoverci in blocco ed andare a far sentire la nostra voce alle istituzioni”.

L’obiettivo sembra essere l’ufficio della provincia.

industriale industriale1

industriale 4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Proteste anche all’Istituto Magistrale “Croce” dove, dopo essere entrati a scuola ed aver constatato le basse temperature, gli studenti hanno deciso di occupare la palestra della scuola: “Solo in alcune classi la situazione è vivibile, in molte altre fa freddo e non accettiamo di stare lì ad ammalarci”.

8f786a86-4d4b-4480-a27b-5ffcb8af56f7

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24