Avezzano. Via Puglie, domani il taglio del nastro per il maxi-istituto da 860 studenti


AVEZZANO – Scuola di Via Puglie, tutto pronto per il taglio del nastro dell’istituto che ospiterà 860 studenti.

L’appuntamento è fissato per domani 7 settembre alle ore 9:30, con la cerimonia che segna l’apertura ufficiale della scuola ed anche l’ultimo tassello, in ordine di tempo, del vasto progetto di messa in sicurezza delle scuole della città, fiore all’occhiello dell’Amministrazione Di Pangrazio fin dal primo mandato.

Si stanno definendo gli ultimi dettagli per aprire ufficialmente le porte di una scuola moderna, sicura con tante novità che verranno scoperte dagli alunni con il ritorno sui banchi giovedì 8, ma che potranno essere toccate con mano dai genitori con un giorno di anticipo.

L’Amministrazione e la dirigenza scolastica, infatti, hanno previsto proprio domani, subito dopo la cerimonia di inaugurazione, una visita guidata riservata ai genitori che potranno così vedere in anteprima aule e servizi.

La visita sarà effettuata su un percorso obbligatorio, scelta dovuta alla necessità di garantire esigenze di salubrità e sicurezza sanitaria, onde anche evitare di dover sanificare nuovamente l’intera struttura.

Il plesso di via Puglie ospiterà 860 alunni della Scuola Primaria “Mazzini” e della Scuola Secondaria di primo grado “Fermi”. Nello specifico si tratta di 20 classi della primaria e 18 della secondaria.  

Una parte degli studenti, circa 200, torneranno poi nella sede riqualificata della “Mazzini-Fermi” in centro città, una volta completati gli interventi previsti in quell’edificio. Gli altri, circa 600 ragazzi, resteranno nel plesso di via Puglie. https://ilgiardinodeipadri.com/

Disposto su tre livelli, il complesso scolastico è stato costruito con tecniche e materiali innovativi, senza trascurare il totale abbattimento delle barriere architettoniche, e presenta ambienti colorati e luminosi.

È dotato di pannelli solari e sensori di movimento che consentiranno di ottimizzare e risparmiare l’utilizzo dell’energia elettrica.

Oltre a 25 aule per le lezioni e 2 aule per il sostegno, ci sono 5 laboratori, una biblio-mediateca, un auditorium e una palestra per le attività sportive al chiuso.

Le pareti delle aule sono state insonorizzate mentre, in ogni stanza è presente un sistema antincendio con allarme vocale.

Completano la struttura 5 stanze e una biblioteca esclusivamente riservate agli insegnati.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24