AVIS. DONARE PERCHÉ QUALCUNO, SICURAMENTE, NE HA BISOGNO


Donare perché  qualcuno, sicuramente, ne ha bisogno. Donare perché, nonostante tutti i progressi della scienza e della tecnica, il sangue ed i componenti ematici non possono essere replicati in laboratorio. Donare perché la situazione è critica .

” Il Covid 19 ha bloccato tutti gli interventi di routine, e quindi nel momento di piena emergenza sanitaria non si sono riscontrate criticità” afferma il presidente di A.V.I.S. San Pelino, Simone Di Cicco, che prosegue : ” con la ripresa della normale attività, non si è accompagnata una crescita delle donazioni, creando qualche serio problema. Per questa ragione, proseguendo la proficua  collaborazione con A.V.I.S. Paterno, Organizziamo raccolte, aperte anche a persone appartenenti ad altre A.V.I.S. e ad altri gruppi associativi al fine di poter essere utili a chi ogni giorno ne ha bisogno, tanto per i piccoli interventi quanto per le grandi operazioni chirurgiche”

 Le donazioni avverranno seguendo tutti i protocolli previsti per contenere il Covid-19 e comunque verranno effettuate tutte le analisi che, tanto per routine, quanto per emergenza sanitaria, sono necessarie per la salute dei donatori.

Verranno effettuati anche gli screening periodici atti verificare l’ idoneità delle persone alla donazione.

L’auspicio è che, in tanti partecipino alla raccolta e che possano essere risolte tante criticità di chi soffre

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24