I bambini al di sotto dei 10 anni senza interventi chirurgici nel Presidio Ospedaliero di Vasto


 

Presentata una interrogazione del Consigliere regionale Mario Olivieri

 

 

“Recentemente  ho appreso, con mia meraviglia,  che nel  Presidio Ospedaliero di Vasto da alcuni mesi non vengono più eseguiti interventi chirurgici su bambini al di sotto dei 10 anni, in conseguenza della indisponibilità degli specialisti anestesisti ad effettuare anestesie in età pediatrica.

 

La situazione accertata negli altri ospedali della ASL di Lanciano Chieti Vasto, così come negli ospedali della Regione Abruzzo, è ben diversa  ovvero i bambini vengono sottoposti regolarmente, come nel passato, ad interventi chirurgici con anestesie da parte degli specialisti anestesisti, senza discriminazione di età.

 

 

Tale situazione, nel mentre comporta un disagio per i bambini e i genitori del territorio afferente al Presidio Ospedaliero di Vasto, che sono costretti a spostarsi presso l’ospedale di Lanciano, di Chieti o fuori Regione per eseguire interventi chirurgici che fino a qualche mese fa venivano eseguiti a Vasto, non risulta comprensibile e mette in difficoltà anche l’operatività dei chirurghi dell’ospedale di Vasto.

Nella giornata odierna ho presentato una specifica interrogazione per conoscere la reale situazione. Nei prossimi giorni mi attiverò presso la Direzione generale della Asl Lanciano Vasto Chieti per chiedere sia lumi e sia l’immediata risoluzione della problematica. Il Presidio ospedaliero di Vasto non può assolutamente essere privo di un servizio di vitale importanza per la salute dei più piccoli”.

 

Vasto, 6 Febbraio 2018

 

 

MARIO OLIVIERI – CONSIGLIERE REGIONALE

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24