BICICLETTATA ADRIATICA. SALTA L’APPUNTAMENTO DEL 2 GIUGNO. RINVIATA A SETTEMBRE LA PEDALATA PER LA PROMOZIONE DELLA MOBILITA’ CICLISTICA E DEL TURISMO IN BICICLETTA


Il tradizionale appuntamento del 2 giugno con la Biciclettata Adriatica, giunta quest’anno alla decima edizione, viene annullato e rimandato a settembre.

E’ quanto annuncia Raffaele Di Marcello, che da dieci anni, in collaborazione con numerose associazioni nazionali e locali (tra le quali WWF, FIAB, PescaraPattini, Croce Rossa Italiana, Avis, ecc.), Comuni, Province e Regione Abruzzo organizza questa manifestazione in bicicletta inizialmente nata per chiedere il completamento della Ciclovia Adriatica e poi trasformatasi in un appuntamento fisso per la promozione della mobilità ciclistica e del turismo in bicicletta.

“L’emergenza da Covid-19, seppure mitigata dalle aperture della fase 2 – dichiara Di Marcello – ci obbliga alla prudenza e, seppure l’andare in bici favorisca naturalmente il distanziamento sociale, gli assembramenti che si creerebbero nei punti di arrivo sconsigliano di partire il 2 giugno.”

“Se le condizioni lo permetteranno – continua l’organizzatore – la decima edizione della Biciclettata, insieme all’edizione gemella della Pattinata Adriatica, si terrà a settembre. Nel frattempo invitiamo tutti a pedalare, e pattinare, virtualmente con noi, pubblicando sui social (in particolare sulla pagina Facebook della Biciclettata Adriatica) le vostre foto in sella ad una bici o con i pattini ai piedi, con l’hastag #biciadriatica2020”.

Appuntamento, quindi, solo rimandato, con la speranza che l’uso della bicicletta, in questi mesi, si diffonda sempre di più, non solo come mezzo di svago, ma come strumento di trasporto sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24