Bittaye lascia l’Avezzano: “Ringrazio i tifosi e la piazza. A Vasto per fare bene”


Nell’Avezzano che verrà spicca l’assenza di Lamin Bittaye. L’esterno del Gambia ha appena firmato per la Vastese, lasciando il club marsicano dopo tre stagioni tra Eccellenza e Serie D.

Questa la breve intervista che Bittaye ha rilasciato a MarsicaSportiva.it.

Nella prossima stagione inizierà per te una nuova avventura con la maglia della Vastese. Quali sono le tue sensazioni e cosa ti ha spinto a scegliere Vasto?

Ho scelto Vasto perché è una piazza importante che vuole fare bene.

Quali sono gli obiettivi per la prossima stagione?

L’obiettivo per la prossima stagione è affrontare ogni partita come se fosse l’ultima della nostra vita, poi alla fine faremo i conti.

Hai lasciato dopo molte stagioni l’Avezzano. Cosa ti senti di dire ai tifosi e alla piazza intera?

Beh, posso solo ringraziare i tifosi e la piazza che mi hanno sempre sostenuto, mi sono trovato subito bene dal primo giorno che ho messo piede ad Avezzano con la Curva Nord, la società e i compagni di squadra.

Cosa non ha funzionato nell’ultima stagione?

Nel calcio si può fare sempre di più però abbiamo raggiunto tranquillamente l’obiettivo salvazza con una squadra giovane grazie al lavoro del mister e tutto lo staff. Per la situazione che si è creata tra la curva e la società? Spero per il bene dell’Avezzano che si risolva al più presto perché la squadra avrà bisogno della curva. In bocca al lupi ai lupi e ci vedremo presto.

Luca Pulsoni

Leggi anche su MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24