BOMBA D’ACQUA A CELANO: DANNI E ALLAGAMENTI IN TUTTA LA CITTA’ (Foto)


Distrutta la nota pizzeria “Birr i Pizz”

CELANO. Una bomba d’acqua ha messo in ginocchio la città di Celano. Danni per diverse centinaia di migliaia di euro, strade bloccate, abitazioni sommerse dall’acqua, una pizzeria distrutta e uno smottamento. E’ il bilancio delle forti piogge che oggi hanno interessato la Marsica, in particolare Celano, per le quali i problemi maggiori si sono registrati nella parte bassa della Città.

Nell’area di borgo Sardellino a pochi metri dal Ristorante Guerrinuccio è venuta giù parte della scarpata che si trova sotto il cimitero. Metri cubi di terra e qualche pianta sradicata hanno ricoperto quasi tutta la carreggiata, immediato l’arrivo degli operai del comune che con l’ausilio di una ruspa hanno rimosso i detriti e liberata la carreggiata. Il traffico è rimasto bloccato per poco tempo e fortunatamente non ci sono stati incidenti.

Meno fortunati altri cittadini di Celano, come Cristiano Perrotta, titolare della nota pizzeria “Birr i Pizz”, il cui locale è stato completamente distrutto dall’acqua, con danni per oltre 50 mila euro. L’acqua è scesa dalla strada soprastante, Via Oreste Ranelletti ed ha invaso l’esercizio commerciale così come è accaduto per le abitazioni adiacenti.

Allagamenti nella zona di rione Muricelle, dove due abitazioni sono rimaste sott’acqua come ad esempio in via Arturo Toscanni: “non è arrivato nessuno”, ha dichiarato Gaetano Villa proprietario di una delle abitazioni, “ siamo rimasti soli, c’è una donna incinta e i bambini, in casa non possiamo entrare perché l’acqua è arrivata ai 2 metri d’altezza. Siamo rimasti anche senza elettricità in quanto il contatore è saltato”.

Stessa situazione in altre abitazioni della zona. Per quando riguarda i soccorsi, gli operai del comune sono stati impegnati su diversi fronti, Celano ha subito danni ingenti, in molti casi il peggio si è evitato grazie all’immediato intervento dell’ufficio tecnico del comune che ha messo in campo tutti gli uomini e mezzi a disposizione, impegnati anche gli uomini della protezione civile e polizia locale.

Redazione IlFaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24