Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

Boom di presenze per “Il Chieti In Salute”


Il Chieti In Salute” evento promosso dal Chieti F.C. 1922 ha fatto gol, riscuotendo grande successo tra la numerosa folla che ha fatto da cornice alla Giornata della Prevenzione Sanitaria con screening gratuito all’interno dell’Area Medica.

Nei padiglioni della Camera di Commercio di Chieti nel cuore del centro storico della città Teatina, già dalle prime ore della mattina, molti cittadini tra cui famiglie, anziani, ragazzi/e si sono messi in fila per sottoporsi alle visite specialistiche eseguite dai dottori che hanno aderito all’iniziativa promossa dal Presidente Onorario neroverde, Dott. Bruno Di Iorio, Dott. Cristian Pollio Direttore Generale del Chieti F.C. , e dal Vice Presidente Jonathan Basile.

Presente tutta la società neroverde al gran completo, con in testa il Presidente Filippo Di Giovanni insieme agli altri dirigenti, che hanno lavorato alacremente per l’organizzazione e la buona riuscita della giornata. Nel pomeriggio è intervenuta una delegazione di giocatori insieme a mister Alessandro Lucarelli.

Giornata impreziosita anche grazie al supporto degli sponsor del Chieti F.C. 1922 come Barbuscia presente in Piazza G.B. Vico con l’esposizione di una Smart elettrica di colore Neroverde, e da Maico che per l’occasione ha regalato palloncini a tema. All’ingresso della Camera di Commercio tante maglie neroverdi in bella vista relative alle stagioni passate.

Un vero e proprio bagno di folla che è terminato solamente alle ore 18:30.

In una sola giornata sono state effettuate 200 prestazioni mediche e venduti circa 100 biglietti per assistere al match di domani contro L’Alba Adriatica.

“Quest’oggi abbiamo ricreato un modello di assistenza sanitaria sul territorio, già codificato dagli accordi integrativi regionali che prevedono dei medici di medicina generale che associati a specialisti, riescono a fare delle diagnosi di primo livello in tempo breve, evitando gli accessi impropri al Pronto Soccorso – spiega il Presidente Onorario del Chieti F.C., Dott. Bruno Di Iorio – grazie a quest’intuito di collaborazione con la Chieti Calcio insieme a Cristian Pollio e Jonathan Basile, già ideata in estate, siamo riusciti a portare sul territorio un’assistenza che in un giorno ha garantito una diagnosi completa a ciascun paziente, cosa che in altre modalità, avrebbe impiegato almeno 4-5 mesi di attesa con un dispendio economico pari a 300/400 euro.

Per cui abbiamo dimostrato che con la buona volontà si può fare qualcosa di utile per la cittadinanza: la risposta al di fuori delle aspettative. Tantissime persone sono venute per sottoporsi allo screening, forse penalizzando anche l’andamento delle operazioni, vista la folla in fila. L’altissima affluenza ha dimostrato che sul territorio c’è una carenza di assistenza sanitaria di primo livello e troppa ospedalizzazione. Ringrazio tutti i medici che hanno risposto presente a questa giornata, e che si sono messi a disposizione. Ma soprattutto grazie a tutte le persone che sono venute a sottoporsi allo screening, certi di aver dato alla cittadinanza un servizio di qualità e risposte in tempi rapidi alle prestazioni eseguite.

Grazie alla Protezione Civile per il supporto logistico, alla Camera di Commercio e Confartigianato Chieti – L’Aquila”.

Soddisfatto della buona riuscita dell’evento il Vice Presidente neroverde Jonathan Basile che parla a nome di Confartigianato Sanità di cui riveste il ruolo di Presidente:

La manifestazione ha registrato una straordinaria risposta in termini di presenze.

E’ stato importante e utile effettuare diagnosi di prima istanza, avendo avuto la possibilità di poter contare su una equipe medica di assoluto spessore – spiega Basile – abbiamo dimostrato come un’opera di cooperazione interdisciplinare possa contribuire a diminuire l’ospedalizzazione con una riduzione dei costi per la sanità pubblica, rispondendo in maniera rapida alle esigenze dei cittadini che si sono recati nei vari box trasformati in ambulatori medici.

La grande unione della Chieti calcio ha fatto il resto, vista la grande sinergia interna con Bruno Di Iorio e Cristian Pollio, oltre a tutta la società con il Presidente Filippo Di Giovanni che si è data da fare per la buona riuscita dell’evento.

Sicuramente non sarà un singolo episodio ma un modello da riproporre in futuro con un calendario periodico e tematiche mediche dedicate. Siamo già proiettati alla programmazione futura”.

Infine ricordiamo i nomi dello staff medico che hanno prestato servizio in questa giornata:

  • Dott. D’Angelo Massimo: Endocrinologo
  • Dott. De Sipio Pierpaolo: Odontoiatra
  • Dott. Di Iorio Bruno: Gastroenterologo
  • Dott. Falcone Luca: Otorinolaringoiatra
  • Dott. Palmieri Domenico: Ortopedico
  • Dott. Pollio Cristian: Oculista
  • Dott. Scarinci Antonino: Cardiologo
  • Dott. Zuccarini Sergio: Igienista
  • Dott.ssa Mucci Fabiana: Dietista
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

La Torrese vince in rimonta 3 a 1, al Chieti non basta un super primo tempo

  Il Chieti F.C. dopo un ottimo primo tempo terminato in vantaggio, nei secondi 45’minuti …