Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

BUCCHIANICO-OVIDIANA SULMONA 0-2, IN GOL CUCCURULLO E FEDERICO: SEI PUNTI IN DUE GARE PER LO RE


 

BUCCHIANICO: Pompilio, Orlandi (32′ st Barone e 39′ st Gentile), Zaccagnini, Pica, De Luca (1′ st Ianni), Di Felice, Montanaro (31′ st Di Giandomenico), Di Renzo, Rossi Finarelli, Spadaccini, Letta (1′ st Liberati). A disposizione Aiello, Di Crescenzo, De Marco. Allenatore Valeriano D’Orazio.

OVIDIANA SULMONA: Imperatore, Federico, Badji, Lorenzetti (16′ st Cuccurullo A.), Tosti, Cardile, Zimei, Del Conte, Cuccurullo E. (18′ st Shala), Isotti (22′ st Di Bacco M.), Coletti (30′ st Biancone). A disposizione Meo, Di Bacco V., Bianchi, Romanelli, Parao Palombizio. Allenatore Sergio Lo Re.

Arbitro: Antonio Diella (Vasto), assistenti Annalisa Giampietro (Pescara) e Stefano Coccagna (Teramo).

Marcatori: 25′ pt Cuccurullo E., 30′ st Federico.

Ammoniti: Montanaro e Letta (B); Badji, Lorenzetti e Shala (OS).

 

Seconda e preziosissima vittoria consecutiva dell’Ovidiana Sulmona che espugna il campo Tino Primavera di Guardiagrele battendo il Bucchianico con una rete per tempo. Squadra che vince non si tocca per Sergio Lo Re che ripropone la stessa formazione di domenica scorsa e colleziona il primo successo in trasferta. Nei padroni di casa del tecnico Valeriano D’Orazio in campo gli ex del Sulmona Rossi Finarelli e Letta ma per tutto il primo tempo il Bucchianico in avanti non si vedrà mai. A fare la partita sono solo i sulmonesi che cominciano decisi e determinati. Al 9′ Federico verticalizza per Cuccurullo alla conclusione con Pompilio che respinge ma l’attaccante era in off side. Due minuti dopo ancora Cuccurullo che manda di poco alto. Il Sulmona continua a far pressione ed il risultato cambia quando viene fermato fallosamente Coletti dopo che era riuscito a conquistare palla e ad accentrarsi. A battere la punizione si propone Eduardo Cuccurullo che calcia alla perfezione portando in vantaggio l’Ovidiana Sulmona. Per Cuccurullo, che corre a festeggiare sotto i propri tifosi, si tratta della terza rete stagionale. Alla mezz’ora ancora Cuccurullo ma questa volta non centra la porta spedendo fuori. Il Bucchianico non si vede mai dalle parti di Imperatore. Prova a farlo allo scadere con Letta che entra in area e cade a terra ma viene ammonito per simulazione. A chiudere il primo tempo in attacco è comunque il Sulmona che va al riposo con il meritato vantaggio e sotto gli applausi dei sostenitori. La ripresa si apre con gli ingressi nel Bucchianico di Ianni e Liberati, quest’ultimo in attacco al posto di Letta prova a dare la sveglia ai suoi. Al 5′ spara alto dopo un traversone dalla sinistra di Zaccagnini. Al 7′ servito sempre da Zaccagnini si porta al tiro, parato da Imperatore, ed al 12′ è autore di un diagonale che termina fuori. Al 20′ Isotti in area trova lo spazio giusto per concludere ma c’è la parata di Pompilio. Al 27′ prova un’opportunità Shala, entrato in campo al posto di Cuccurullo, ma poi viene ammonito per simulazione da Diella di Vasto. La squadra di Lo Re trova il raddoppio alla mezz’ora. Dopo una punizione di Antonio Cuccurullo in area riesce a spedire in rete il classe 2000 Giovanni Federico che realizza la terza marcatura stagionale, compresa quella in Coppa Italia. A proposito di giovani, subito dopo il gol fa l’esordio in campionato, dopo quello in Coppa di mercoledì scorso, Andrea Biancone (classe 2000) che entra al posto di Coletti. Quasi allo scadere si vede il Bucchianico con Rossi Finarelli ma è grandioso Riccardo Imperatore che riesce a respingere la conclusione dell’esperto attaccante. All’88’ apertura di Shala per Zimei che davanti al portiere si divora il terzo gol. Il Sulmona conclude la partita tra gli applausi per quest’altra vittoria che imprime ulteriore fiducia e permette di raggiungere in classifica proprio il Bucchianico ad 8 punti.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24