CALCIO GIOVANILE. NASCE L’A.S.D. GRAN SASSO, UNA NUOVA SCUOLA CALCIO


Da sinistra verso destra: Alessandro Ciampa, il sindaco Pierluigi Biondi, Massimo Cinque, Gianfranco Di Marco, Massimo De Rosa e Fabio De Angelis

A L’Aquila alla presenza del sindaco è stato presentato Pierluigi Biondi l’A.S.D. Gran Sasso, un progetto di calcio giovanile che vede coinvolti personaggi noti per la militanza in tre società calcistiche della zona: San Gregorio, Il Moro Paganica e Valle Aterno Fossa. Oltre al sindaco all’incontro hanno partecipato Alessandro Ciampa de Il Moro Paganica, Massimo Cinque e Fabio De Angelis per il San Gregorio, Gianfranco Di Marco e Massimo De Rosa, a lungo collaboratori per il settore giovanile della Valle Aterno Fossa.

“Il progetto è quello di creare un’unica società che raccolga i ragazzi della zona est.” Ha detto Massimo Cinque nello spiegare le ragioni che hanno portato alla creazione di questa società.  “Lo scopo è quello della pura e semplice aggregazione. C’è questa necessità sociale di distogliere questi ragazzi per cui quotidianamente assistiamo ad eventi spiacevoli. L’obiettivo è di formare questi ragazzi, partendo dai vivai. In questo discorso noi dell’ASD San Gregorio, che rappresento assieme a Fabio De Angelis che ringrazio, stiamo facendo un grande lavoro. La società esiste dal 1975, abbiamo raggiunto dei traguardi importanti, abbiamo raggiunto il campionato di Promozione e vi garantisco che è molto impegnativo per un paese come il nostro lottare contro realtà come Celano o Luco dei Marsi. E’ tutto molto complicato da gestire. Anche con la Juniores ci siamo tolti una bella soddisfazione ottenendo il pass per il campionato Elite. Chiunque si voglia avvicinare troverà porte aperte. Abbiamo l’impianto di San Gregorio costruito nel 2012, che oggi è davvero una bella struttura e che noi vogliamo mettere a disposizione. Per i più piccoli, abbiamo a disposizione la struttura dell’Area Sport di Monticchio di Danilo Valloni con i campi al coperto.”

Il sindaco Pierluigi Biondi è intervenuto dicendo: “Conosco bene Gianfranco Di Marco, so l’impegno, la passione e l’affetto che mette in quello che fa. La nascita della A.S.D. Gran Sasso è il simbolo di persone come lui che si mettono assieme per il bene della collettività. Ci sono state tante difficoltà nelle società sportive soprattutto nell’immediato post sisma per la carenza delle strutture, ma non si sono mai fermate e hanno rappresentato un punto di riferimento. Lo sport serve da connessione per la comunità.”

Alessandro Ciampa ha aggiunto “Siamo lieti di avviare questo progetto che ha lo scopo sportivo e sociale di formare i ragazzi dai Primi Calci fino alla categoria Allievi. Inoltre stiamo progettando l’ipotesi di creare delle borse di studio per i ragazzi più meritevoli. Chi si distinguerà tecnicamente, ma anche nei valori dello sport e nel rendimento scolastico, potrà vincere delle borse di studio all’estero. Il nostro scopo è quello di mandare i ragazzi in Inghilterra o magari anche a New York per imparare l’inglese e a giocare in realtà diverse. Il progetto è ancora in fase embrionale, ma ci stiamo lavorando.”

Nel pomeriggio è giunta in redazione una nota del presidente della A.S.D. Valle Aterno Fossa, Carlo Di Giacomantonio che ha tenuto a fare delle precisazioni circa il coinvolgimento della società da lui presieduta. Ecco il testo della nota giunta in redazione:
La scrivente Società “ASD VALLE ATERNO FOSSA” non ha nulla a che fare con la ASD Gran Sasso Calcio, e non partecipa a nessun titolo a questa nuova formazione.” dice Di Giacomantonio che prosegue “La ASD Valle Aterno Fossa, che di recente ha festeggiato i 40 anni di attività, proseguirà il proprio corso anche nella prossima stagione sportiva, sia nel settore giovanile che nella prima Squadra, rilanciando il progetto con l’obiettivo di migliorare la qualità nella formazione sportiva ed educativa dei giovani atleti.”

Commenti Facebook

About Vincenzo Chiarizia

Vincenzo Chiarizia
Vincenzo Chiarizia, 35 anni, penna dello sport abruzzese. Ha iniziato a scrivere nel 2013 per alcune testate regionali. Nell’estate del 2016 inizia il suo percorso su Ilfaro24 e MarsicaSportiva. E’ laureato in Scienze della Comunicazione e specializzato in Pubblicità e Comunicazione d’impresa.

Potrebbe interessarti:

Avezzano Rugby, altri due colpi di mercato. Seritti: “Acquisti prestigiosi”

L’Avezzano Rugby continua a rinforzare il suo organico in vista della prima di campionato fissata …