CALIFORNIA, SCRIPPS RESEARCH INSTITUTE: IL COVID-19 E’ FRUTTO DI PROCESSI NATURALI E NON E’ OPERA DELL’UOMO


Per gli studiosi dello Scripps Research Institute, il virus che causa la Covid-19 è frutto di processi naturali e non dell’opera dell’uomo.Il Sars-Cov-2 si è originato in natura, e non è stato prodotto in laboratorio con tecniche di ingegneria genetica, manipolando i geni del virus in provetta. Lo rivela uno studio genico sul nuovo coronavirus pubblicato dalla rivista scientifica Nature Medicine. La ricerca, di cui dà notizia in Italia l’Ansa, è stata condotta per smentire le teorie che indicavano il lavoro dell’uomo, o addirittura l’opera di governi e istituzioni, all’origine della pandemia di Covid-19.“Confrontando i dati genetici a oggi disponibili per diversi tipi di coronavirus, possiamo risolutamente determinare che il Sars-Cov-2 si è originato attraverso processi naturali“, ha dichiarato Kristian Andersen dello Scripps Research Institute di La Jolla (California), a capo del team di scienziati che ha condotto lo studio.L’équipe ha confrontato il gene della proteina chiave del processo di contagio, la spike, che compone la corona da cui questa tipologia di virus prende nome e che il Sars-Cov-2 utilizza per attaccarsi alle cellule umane e infettarle.La proteina, riporta la ricerca citata dall’Ansa, possiede la porzione Rbd, una sorta di uncino con cui il coronavirus si incastra alla molecola Ace2, un recettore che regola la pressione del sangue negli esseri umani. Il legame tra Rbd e Ace2 è il punto di partenza dell’infezione.Oltre all’uncino, la spike – che tradotto in italiano significa ‘punta’ o ‘spuntone’ – possiede una forbice molecolare, che aiuta il virus a penetrare nelle cellule umane.Rbd e Ace2 si incastrano perfettamente tra loro, come pezzi di un puzzle, e questo, secondo gli esperti che hanno condotto lo studio, può significare solo che il nuovo coronavirus non è stato manipolato in laboratorio, perché l’ingegneria genetica non dispone di strumenti così avanzati per riprodurre un meccanismo di evoluzione naturale.“Le caratteristiche del virus, la sequenza genetica di Rbd e la ‘spina dorsale’ del virus ci portano a scartare l’ipotesi della manipolazione in laboratorio come possibile origine del Sars-Cov-2″, ha dichiarato lo scienziato Kristian Andersen secondo quanto riporta l’Ansa.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar