Capistrello, approvato Accordo di Programma per messa in sicurezza strade di competenza provinciale: annunciati tre nuovi cantieri

L’amministrazione di Capistrello, nella persona del primo cittadino, Francesco Ciciotti, annuncia che stamane il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità l’Accordo di Programma tra l’amministrazione provinciale dell’Aquila e il Comune di Capistrello, che prevede tre diversi nuovi cantieri: 

  • la rotatoria lungo la SR 579 nel territorio comunale di Capistrello all’incrocio con via Polveriera e via San Pietro; 
  • la mini rotatoria all’intersezione tra la SP 23 e la SP 63 nel centro abitato di Capistrello; 
  • la SP 23 in corrispondenza del centro storico di Capistrello 

I suddetti interventi sono da intendersi congiunti ed interconnessi, volti ad una razionalizzazione della viabilità mediante la costruzione di rotatorie, passaggi pedonali, e la manutenzione del piano viabile, delle opere d’arte esistenti, ai fini della messa in sicurezza delle infrastrutture viarie nei tratti attraversanti il centro storico di Capistrello. 

I lavori in questione comportano un investimento economico pari a 496.000 euro, di cui 443.000 euro a carico della Provincia dell’Aquila ed i restanti 53.000 euro a carico del Comune di Capistrello. 

Il governo cittadino, nel frattempo, continua ad adempiere all’impegno assunto nell’ottica della rigenerazione urbana, portando a completamento la riqualificazione di via Verdi, arteria cittadina oggetto di rifacimento dei marciapiedi e asfaltatura stradale. 

“Proseguiamo senza sosta in questo percorso di ammodernamento cittadino. Intervenire sulle strade del paese significa renderle più sicure e al tempo stesso più confortevoli e decorose. I nuovi cantieri saranno funzionali a portare a compimento il processo di messa in sicurezza dal quale Capistrello e i suoi abitanti non possono prescindere”, ha dichiarato il sindaco Francesco Ciciotti

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24