Capistrello, congresso PD nel segno della continuità


 

Si sono chiusi anche a Capistrello i lavori per il rinnovo delle cariche della dirigenza locale e provinciale del Partito Democratico. I numerosi iscritti che hanno preso parte al congresso hanno espresso all’unanimità la loro scelta indicando Francesco Piacente quale coordinatore provinciale del PD e Alessandro Croce quale successore, nella veste di coordinatore di circolo, di Edoardo Picozzi.

La grande partecipazione e la scelta unanime che si è voluta esprimere in seno al congresso, sono il segno inequivocabile di un partito maturo che, a livello locale, continua a essere coeso, unito e forte” così il neo eletto segretario di circolo Croce “Grazie a chi, con il suo voto, ha voluto accordare fiducia, a diversi livelli, a me e a Francesco Piacente. A quest’ultimo faccio le più vive congratulazioni per il suo meritato nuovo incarico di vertice frutto di un lavoro serio e costante che parte da lontano e che è riconosciuto dalla comunità democratica dell’intera provincia aquilana. Avere un compaesano alla guida del partito provinciale è ulteriore garanzia di attenzione verso il nostro territorio e verso le istanze di Capistrello. Infine doveroso e sentito il ringraziamento a chi mi ha preceduto nell’incarico di segretario locale: Picozzi ha saputo prima di tutto rianimare questo partito dopo la sua morte apparente e poi è stato in grado di guidarlo sapientemente, aprendo al dialogo costante con le diverse anime del paese, in un momento storico obiettivamente difficilissimo. Testimone di questo egregio lavoro è anche la consapevole, meditata e costante opera di opposizione svolta in seno al Consiglio comunale attraverso le molteplici proposte formulate, frutto di una fine azione politica, purtroppo mai o quasi mai raccolte da una maggioranza che dimostra sempre di più di essere alla corda e di non esprimere, ormai da mesi, serenità e affidabilità.   

Raccolgo, pertanto, questa difficile eredità con entusiasmo nella consapevolezza della necessità di continuare nel solco tracciato dal segretario uscente. Percorrerò questa strada in uno con i membri del neo eletto direttivo ai quali va la mia riconoscenza per aver raccolto l’invito a una partecipazione attiva alla vita del PD locale e di Capistrello.” 

Il segretario uscente Picozzi ha commentato così il risultato congressuale: “Le scelte cadute su Francesco ed Alessandro rappresentano il giusto premio per chi non ha mai mollato di fronte alle difficoltà e che conferma il valore di quella classe dirigente che ha il merito storico di aver risanato il nostro comune. Ho provato emozione per le belle parole spese dagli iscritti durante il congresso nei miei confronti per il lavoro svolto in questi anni da segretario e sono più che mai convinto che Alessandro Croce sia la persona giusta per garantire una guida affidabile al partito in questa fase di rilancio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24