Capistrello. L’opposizione chiede convocazione del consiglio


L’opposizione all’attuale amministrazione del Comune di Capistrello chiede a gran voce la convocazione straordinaria del Consiglio. Sulla  pagina de “un Paese in comune”, si legge quanto segue :”Lo scorso 4 agosto si è riunita l’assemblea dei sindaci per approvare il bilancio 2014 della società del servizio idrico C.A.M. spa. Il Comune di Capistrello, rappresentato dal vice sindaco Geltrude Scatena, ha votato a favore ad un bilancio con iscritti 80.000.000 di debiti dimenticando poi di inserire nel bilancio comunale le somme per la copertura delle perdite di esercizio della società partecipata. Il bilancio comunale manca, dunque, di una parte fondamentale imposta dalla legge 147/2013: per questo abbiamo chiesto la convocazione urgente di un nuovo Consiglio che possa trattare la questione a tutela dell’Ente e dei nostri concittadini”

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24