Capistrello, prima edizione del Trekking Notturno “Via Antiquae”: una fiaccolata suggestiva alla riscoperta degli antichi tracciati e delle bellezze archeologiche

La bellezza e il fascino del periodo natalizio si prestano ad una delle iniziative più apprezzate dalla cittadinanza. Il prossimo 27 dicembre, all’indomani delle celebrazioni del Santo Stefano, in una speciale atmosfera serale, avrà luogo il Trekking Notturno “Viae Antiquae”. Prima edizione per un evento esperenziale già programmato in occasione dello scorso dicembre, poi annullato in ragione dell’emergenza sanitaria.

Una passeggiata illuminata dalla luce delle fiaccole attraverso un percorso suggestivo alla riscoperta degli antichi percorsi e delle opere archeologiche più importanti del patrimonio marsicano e abruzzese.

Il programma dell’uscita avrà inizio alle ore 18 e 30 con il ritrovo in Piazza del Comune. Da lì la partenza verso le diverse mete dello speciale tracciato verso i Cunicoli di Claudio. Diverse le tappe della passeggiata, dalla Madonna della Cascata alla Grotta delle Concarelle, e ancora via del Traetto, la Stazione di Pescocanale, via delle Sbode e la Grotta di Salvatore. Ritorno previsto in Piazza del Municipio intorno alle 20 e 30; seguirà un momento di convivialità con un brindisi a base di vin brûlé e un ristoro gentile con the caldo e dolci natalizi, organizzato in collaborazione con le associazioni cittadine.

Sarà una passeggiata dai ritmi blandi, cullati dalla voce del Liri; vi saranno tuttavia dei passaggi degni di attenzione. Si raccomanda l’uso di attrezzatura sportiva, scarpe da trekking, abbigliamento invernale con antivento e antipioggia e torcia Led di sicurezza. Chiunque è invitato a partecipare.

“Una serata all’insegna della calda atmosfera natalizia, resa ancora più affascinante da questa sorta di pellegrinaggio comunitario volto alla condivisione del momento, alla valorizzazione dei tesori del territorio e alla riscoperta degli antichi tracciati, dei suoni e delle emozioni dimenticate. La particolarità, rispetto alle tante iniziative culturali che coinvolgono il patrimonio naturalistico e archeologico del Comune di Capistrello, è la possibilità di fruirne la bellezza anche in inverno e, in particolare, durante la più bella festa dell’anno”, ha fatto sapere l’amministrazione comunale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24