Capistrello. Revocata l’ordinanza che vietava l’utilizzo di acqua corrente


Revocata l’ordinanza numero 43 del comune di Capistrello, che vietava l’utilizzo dell’acqua corrente per scopi umani, su tutto il territorio comunale. Il divieto di utilizzo resta valido per tutte le forniture allacciate alla conduttura principale dell’acquedotto Tassi, e per le fontane pubbliche di via Roma e Piazza Centrale.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24