Cassese e Rullo lasciano l’Avezzano, svelate le motivazioni


Le acque tornano ad agitarsi in casa Avezzano Calcio dopo gli addii inaspettati di Erminio Rullo e Luca Cassese a pochi giorni dall’esordio in campionato. Rullo e Cassese, presentati come due capisaldi di questa squadra, hanno espresso al presidente Paris la volontà di andare via. I due difensori centrali titolari lasciano un vuoto difficile da comare, con i soli Menna e Tariuc a poter ricoprire quel ruolo.

Ma dietro questa scelta si celano motivazioni particolari che non vanno nella direzione di quanto affermato dalla società biancoverde che parlava di “problemi familiari”.
MarsicaSportiva ha raggiunto telefonicamente il difensore campano che ha spiegato le motivazioni dell’addio da parte sua e di Rullo.
“Andiamo via per scelta nostra, causata da troppa disorganizzazione. Non ci trovavamo più bene e crediamo che così non si possa vincere in quanto, per farlo, c’è bisogno di tante componenti, soprattutto l’organizzazione… non bastano i nomi. Quello che fai fuori te lo porti in campo. Il presidente Paris ha fatto di tutto per trattenerci ma non ci trovavamo più bene, è stata una scelta nostra. Abbiamo preferito andar via ora anche per permettere alla società di trovare due sostituti. Ora ci aspetta una nuova squadra”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24