CASSINO. DENUNCIATA 40ENNE PER RAPINA E FAVOREGGIAMENTO ALLA PROSTITUZIONE


Una lite tra coinquilini finisce con una denuncia , dopo la ricostruzione dei fatti da parte degli agenti del commissariato di Cassino. I protagonisti sono due brasiliani: una donna residente nella Città Martire di 40 anni ed un suo connazionale, nonché coetaneo. La donna mentre l’uomo sta dormendo rovista nella sua borsa, custodita nell’armadio, trafugandogli un anello di smeraldi e diamanti oltre a 400 euro, guadagno dell’attività di prostituzione, che svolgeva nell’abitazione dove aveva ricevuto ospitalità. Al disappunto dell’uomo per quel gesto “scorretto”, la 40enne lo aggredisce fisicamente. Scatta la denuncia per rapina e favoreggiamento alla prostituzione – era a conoscenza della “tipologia” lavorativa del suo ospite – nei confronti della cassinate d’adozione.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

ALLARME PILONI A24-A25 URGE MANUTENZIONE

Molti piloni che sostengono i viadotti delle autostrade A24 e A25 non sarebbero sicuri, soprattutto …