Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

PRIMA CATEGORIA A. INIZIA IL GIRONE DI RITORNO CON LE FANTASTICHE 4 AL COMANDO


Iniziano finalmente le gare di ritorno del girone A di Prima Categoria con una situazione di classifica forse mai vista prima. Ben otto squadre sono in lotta per le zone alte di cui quattro guidano la classifica a 33 punti. Il Real Carsoli di mister Paolo Giordani ricomincia in casa contro la Vallelonga di Manuel Fusarelli. I padroni di casa hanno come unico obiettivo quello di mantenere imbattuto il De Angelis e attendere qualche passo falso di una delle altre tre contendenti. La Vallelonga è in fondo alla classifica e anche se la classifica potrebbe annunciare un match senza storia, il rientro dalle vacanze di Natale può essere molto pericoloso per cui è necessario non abbassare la guardia.

La Pro Celano attende il Villa Sant’Angelo, il derby tra le rivelazioni del campionato. La squadra di Guglielmo Rocchi vuole rientrare nel gruppo che conta e una vittoria contro la formazione vestina potrebbe garantire subito questa opportunità. Il match sarà avvincente e al di fuori da ogni pronostico.

Match interessante sarà il derby aquilano tra Tornimparte e Genzano. Gli ospiti vogliono accorciare le distanze dalla zona Play-Off, mentre il Tornimparte necessità dei tre punti per coltivare ancora il sogno Promozione.

L’incontro più facile tra le quattro di testa ce l’ha la New Team Pizzoli che riceverà al Comunale il Cesaproba, squadra reduce dall’importantissima vittoria in chiave salvezza in casa del Capitignano.

A 31 punti troviamo il San Benedetto Venere di mister Berardino Di Genova. I giallorossoverdi riceveranno la visita de Il Moro Paganica, squadra all’undicesimo posto, alla quale Altobelli e compagni cercheranno di fare uno sgambetto che possa consentire alla squadra del presidente Cerasani di agganciare il treno Promozione. Come il De Angelis per il Real Carsoli, anche il Manfredo Profeta per il San Benedetto Venere è il fortino dove la società di Cerasani e Ferzoco stanno costruendo l’avvenire della loro squadra, non avendo ancora incassato alcuna sconfitta.

I giocatori del Villa San Sebastiano

Sarà interessante anche capire cosa farà il Villa San Sebastiano contro il Barrea. Una vittoria darebbe ai rossoblù di Andrea Di Nicola la forza di continuare, visto il filotto positivo, e ancor più fiducia nei propri mezzi. Ma come si sa tutte le strade che portano al successo sono tortuose, per cui vedremo se Coletta e compagni avranno la forza di vincere ancora. Del resto il Barrea è a 18 punti in nona posizione, mentre il Villa San Sebastiano ne ha dieci di più ed è in settima posizione.

Possibilità di risalita per il Tagliacozzo che, dopo qualche risultato negativo cerca la vittoria. Occasione ghiottissima visto che la truppa di mister Paolo Tarquini se la vedrà con la squadra ultima in classifica, la Valle Aterno Fossa.

Chiude la giornata il derby tra Capitignano e Pizzoli, dove siamo certi avrà luogo una partita entusiasmante per le due formazioni che cercano di uscire dalle sabbie mobili della bassa classifica.

Vincenzo Chiarizia

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24