Antichi profumi

FRESCARELLI CON LE FAVE

CHIAMATI ANCHE GRANETTI I Frascarelli sono un  tipo di preparazione, chiamato nelle Marche anche riso in polenta o riso corco. In Abruzzo prendono anche il nome di GRANETTI, mentre ho scoperto che nel Lazio si chiamano “inzaccheragatti”. Si tratta di un tipo di pasta tipica della cucina povera. Viene preparata con farina di grano tenero, …

Leggi tutto »

LU PANE SCAFUNESCHE

IL PROFUMO AUTENTICO DEL MOSTO Per preparare lu pane scafunesche, ricetta della tradizione tipico del Chietino, fare bollire il mosto appena pigiato, finché si ridurrà della metà mediante lenta evaporazione. Lasciare raffreddare il mosto (anche per 12 ore) e misurare il liquido, che dovrebbe essersi ridotto ad un litro. Mescolare 200 ml …

Leggi tutto »

TORRONE TENERO AQUILANO

L’AUTENTICO TORRONE MORBIDO DI CIOCCOLATO Il torrone tenero al cioccolato aquilano è un torrone nocciolato morbido prodotto nella città dell’Aquila fin dall’inizio del XIX secolo, caratterizzato dalla presenza di cacao, nocciole e miele nell’impasto. Questa varietà di torrone è prodotto in forma di stecca ed e costituita da un impasto morbido, …

Leggi tutto »

LA ” NGRECCIATA ” TERAMANA

LE PRIMIZIE DELLA PRIMAVERA IN TAVOLA I profumi della primavera in questo gustoso piatto Teramano, la ngrecciata. La “‘ngrecciata”, piatto tipico teramano, un tributo alla freschezza delle primizie primaverili, piselli e fave in primis, uniti  a cipollotti, carciofi, patate novelle e pancetta. Squisita, con prodotti a km zero che portano sapore e salute nel piatto. Ingredienti: per 4 persone, 4 carciofi, …

Leggi tutto »