CELANO. ALLARME BOCCONI AVVELENATI, IL VICESINDACO CICIOTTI: FATTI GRAVISSIMI, AUMENTEREMO I CONTROLLI


Allarme bocconi avvelenati a Celano. Nel giro di pochi giorni, sono stati rinvenuti diversi alimenti contaminati alcuni anche da spilli, sia nelle zone periferiche che in zone  adiacenti il centro cittadino. Appena qualche giorno fa in località borgo Bussi, un cane è rimasto vittima di questi micidiali bocconi, ma altri sono stati rinvenuti anche nella centralissima via Oreste Ranelletti.  

Un fatto ritenuto molto serio, sulla vicenda è intervenuto il vicesindaco del comune di Celano Ezio Ciciotti: “ trovo che sia scandaloso e vergognoso, per me sono dei veri e propri assassinii verso gli animali. Nei prossimi giorni, organizzeremo un incontro invitando la polizia locale e i carabinieri forestali”, prosegue Ciciotti. “ chiederemo a tutti di aumentare i controlli, certo non sarà facile individuare i responsabili, ma noi ce la metteremo tutta”.

Ciciotti evidenzia come tali fatti non siano propri di un paese civile, i bocconi avvelenati, ha ricordato, sono nocivi per gli animali sì, ma nello stesso tempo possono rivelarsi pericolosi anche per gli uomini. “ Chi dissemina le strade di sostanze nocive, non pensa che posano finire in mano anche alle persone ed in particolare ai bambini”, conclude, “ a mio avviso sono dei veri e propri criminali, spero che prima o poi venga preso qualcuno e venga messo difronte alle proprie responsabilità”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24