CELANO. ASSEGNAZIONE PREMIO INTERNAZIONALE D’ANGIO’


Si è svolta a Celano la Cerimonia di assegnazione del Premio Internazionale D’Angiò, avvenimento organizzato dal Centro Studi Culturali Carlo I D’Angiò, presidente Lorenzo Fallocco, che ha raggiunto un prestigioso riconoscimento nella sfera delle manifestazioni artistiche inserite nel calendario della Regione Abruzzo.

Il Premio rientra nel progetto “marsicaMedioevale”,  dopo la precedente edizione che si è svolta ad Avezzano,  giunge nella Città di Celano per proseguire quel percorso che ha visto il Re Angioino toccare i territori marsicani. Quest’anno il Premio Internazionale D’Angiò assume maggiore rilevanza in quanto inserito nelle celebrazioni del 750° anniversario della Battaglia dei Piani Palentini.

Ad apertura della cerimonia di premiazione la proiezione di un video rappresentativo della Battaglia del Re Angioino a cui ha fatto seguito una crono storia dei tanti personaggi che nelle 12 edizioni  hanno ritirato il Premio. Momento di commozione quando è apparsa l’immagine di Fabrizio Frizzi, premiato nel  2016.

L’evento ha visto il passaggio simbolico del Premio D’Angiò dalle mani del Sindaco Olimpia Morgante del Comune di Scurcola Marsicana, sede conclamata della manifestazione, a quelle di Settimio Santilli, sindaco della Città di Celano che ha accolto l’evento.

Hanno presenziato  il Presidente del Consiglio Regione Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio, l’assessore regionale Lorenzo Berardinetti  e  Maurizio Di Nicola, consigliere regionale e presidente della commissione Bilancio.

Il Premio Internazionale D’Angiò viene assegnato ai personaggi che maggiormente si sono distinti nel panorama nazionale e internazionale.

Una verve incredibile quella della conduttrice e giornalista abruzzese Alda d’Eusanio,  non da meno quella del divulgatore scientifico e conduttore TV  Roberto Giacobbo,  exploit comica dell’ attore Andrea Roncato.  Ognuno dei premiati ha saputo creare una particolare sintonia con il pubblico che ha dimostrato grande apprezzamento. Applausi carichi di affetto al musicista e compositore  M° Nazzareno Carusi figlio della città celanese.

Il Premio internazionale D’Angiò 2018 è stato assegnato a Padre  Bernard Ardura, presidente del Pontificio Comitato di scienze storiche e Consultore della Congregazione delle cause dei Santi.

E’ stato consegnato  il Premio al prof. Luciano Iess ingegnere aerospaziale, al  giornalista Marco Frittella, all’attore Luigi Di Fiore.   Premio alla carriera alla conduttrice televisiva Ilaria Moscato.

Il Riconoscimento del Consiglio Regione Abruzzo   “Uomini & Popoli tra Cultura e Stori “,  è stato assegnato a  Di Siena Editore  e al noto giornalista marsicano di RAI3 Regione Antonio Monaco.

Il Riconoscimento “RAL” (riconoscimento Artistico Locale)  è una  formella, smalto miniato a gran fuoco su rame opera realizzata dal prof. Cipollone presso i lavoratori del Liceo Artistico “V. Bellisario” di Avezzano, raffigura nella parte centrale le due casate Sveva ed Angioina con due cavalieri che di fronteggiano,  è stato  conferito alla conduttrice televisiva Benedetta Rinaldi e a Beppe De Marco speaker radiofonico di RDS.  Per l’occasione si è effettuato una diretta nazionale con Radio Dimensione Suono.   Gli studenti  del Liceo Artistico Bellisario hanno progettato altri importanti riconoscimenti destinati al cerimoniale del 750° centenario della Battaglia

Riconoscimento della “Città di Celano”  a Suor Miriam Castelli, all’imprenditore Ambrogio Invernizzi e  all’artista Ugo Nespolo. Alla prof.ssa Eliana Morgante, assessore alla cultura del Comune di Celano, coordinatrice impeccabile dell’evento,  il compito della consegna illustrando  al pubblico le motivazioni.

Riconoscimento Centro Commerciale  “I Marsi” a Luca Di Nicola presentatore TV.

Il Riconoscimento Abbaziale “Santa Maria della Vittoria” ideato dal Centro Studi Carlo I D’Angiò  viene conferito a strutture, aziende, associazioni e professionisti che si sono distinti nel proprio settore. Quest’anno a riceverlo Gianfranco Marrocchi editore di “Fratelli d’Italia” e “TV Più”

Alla  Abrex.net , circuito di credito commerciale con l’intento di ri-connettere le aziende locali, è andato il riconoscimento del 750° anniversario della Battaglia dei Piani Palentini.

Accanto a Luca Di Nicola, più che presentatore mattatore dell’evento,  sul palcoscenico Viviana Bazzani  attrice, ex poliziotta, Miss Italia nell’86 ma conosciuta dai più per la sua partecipazione all’Isola dei Famosi, come “non famosa”, nell’edizione condotta da Simona Ventura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Comune di Avezzano. Servizi demografici, il giovedì chiuso solo l’ufficio Stato Civile

L’assessore con delega all’Anagrafe e ai Servizi demografici, Angela Salvatore, comunica che, a seguito di …