Celano. Concorso sulla sicurezza stradale dedicato ai giovani


Una giornata di studio e di riflessione dedicata al problema della guida sicura che è ormai divenuto un argomento di notevole rilevanza sociale. E’ questo il motivo trainante della manifestazione che si terrà domenica 22 maggio denominata 1° concorso In Strada per la vita con Marco nel Cuore, lo ricordiamo, vittima a soli quindici anni di un tragico incidente stradale. L’amministrazione comunale del sindaco Santilli, che già lo scorso anno ha organizzato un convegno sul delicato e sentito argomento, in questo modo intende proseguire con la campagna di sensibilizzazione e di prevenzione per la sicurezza stradale come strumento irrinunciabile di prevenzione. Il progetto, infatti, è entrato a far parte delle attività formative scolastiche con lezioni di educazione stradale tenute da esperti e tecnici e sono state coinvolte le classi seconde della scuola media. L’avvio dei lavori è previsto alle ore 16,30 con il saluto dell’amministrazione comunale a cura dell’assessore alla cultura Eliana Morgante e del Consigliere delegato alle politiche sociali Maria Antonietta Zaurrini. Sono previsti gli interventi della dirigente scolastica Vincenza Medina; della presidente della Commissione Rossella Ricciardi, della psicologa Marianna Baliva (coordinatrice del progetto educazione stradale); Paolo D’Onofrio referente regionale associazione Aifvs). Seguirà la premiazione degli studenti vincitori del primo concorso intitolato al giovane Marco. Le conclusioni saranno affidate all’On. Filippo Piccone e al Sindaco Settimio Santilli. Un appuntamento importante per affrontare un problema che, dati alla mano, diviene sempre più pesante. Ogni anno il bilancio delle vittime sulle strade italiane è inquietante: più di 7000 morti, 300.000 feriti e oltre 20.000 disabili gravi. Per scongiurare altre giovani vittime della strada, insomma, entra nel vivo a Celano una mirata ed intelligente campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e soprattutto dei giovani ad una guida sicura e al rispetto delle norme stradali.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24