CELANO. DOMANI CONSIGLIO COMUNALE, IL SINDACO SANTILLI: “ DEPOSITERÒ TUTTI GLI ATTI UFFICIALI RIGUARDANTI LA DISCARICA DI SAN MARCELLO”


Domani alle 11.30 si terrà la seduta straordinaria del Consiglio Comunale a Celano. Un’assise civica importante, non solo per i punti all’ordine del giorno, ma soprattutto perché in quella sede si parlerà della discarica di San Marcello, sulla quale ricordiamo sono state chiuse ed archiviate le indagine appena qualche giorno fa.

Un argomento che ha tenuto banco, nel corso degli anni, nella dialettica politica cittadina e non solo.

“ Il Presidente del consiglio comunale di Celano, Avv. Silvia Morelli, rende noto a tutta la cittadinanza che sabato 13 febbraio ore 11:30 in seduta straordinaria si terrà il consiglio comunale così come da convocazione regolarmente notificata a tutti i consiglieri nei termini di legge.

La sala consiliare sarà aperta al pubblico nel rispetto della vigente normativa anti covid 19, ZONA GIALLA, che prevede distanziamento sociale e obbligo di indossare la mascherina.

Il consiglio discuterà i seguenti ordini del giorno :

1) avvio del procedimento per la dichiarazione, ai sensi dell’art. 58 del DL n. 112/2008,della proprietà delle aree attraversate da tracciato stradale.

2) piano delle alienazioni immobiliari. Aggiornamento anno 2021.

3) approvazione variante al Piano Preventivo Particolareggiato via Ignazio Silone.

4) lavori di pavimentazione stradale e pubblica illuminazione via Coppa d’oro.

Approvazione della variante urbanistica e apposizione del vincolo preordinato all’esprorio ai sensi del combinato disposto dell’art. 19 e dell’art. 10,comma 2, del d.p.r. n. 327/2001 e “piano particellare di esproprio”.

5) Informativa del sindaco in merito al contributo di 180.000 euro assegnato al Comune di Celano dal ministero dell’interno dipartimento per gli affari interni e territoriali direzione centrale della finanza locale.

6) comunicazioni del Sindaco inerenti la discarica di San Marcello.

“Prudenti come i serpenti e semplici come le colombe,” ha scritto il Sindaco sulla sua Pagina Facebook preannunciando il Consiglio. “Nel corso del Consiglio comunale di domani alle ore 11:30 depositerò tutti gli atti ufficiali riguardanti le analisi delle indagini ambientali dei campioni delle acque, dei terreni e dei rifiuti eseguiti da ARTA (Agenzia Regionale di Tutela dell’Ambiente) per conto del NOE (Nucleo Operativo Ecologico) nella discarica di San Marcello ed in contraddittorio eseguiti sugli stessi anche dal Comune.

Depositerò anche gli atti del Piano di Caratterizzazione della discarica validati ed approvati CON PARERE FAVOREVOLE da Arta, Asl, Provincia, Regione, Comune, Aciam nel corso della Conferenza dei Servizi conclusasi in data 29/05/2019 a seguito dei risultati dei campioni di cui sopra TOTALMENTE nei limiti tabellari del Testo Unico sull’ambiente.

A seguito di tutto questo lungo iter durato 5 anni, in data 07/01/2021 il Comune ha richiesto la cancellazione di San Marcello dall’anagrafe dei siti a rischio di potenziale contaminazione al Servizio di Gestione dei Rifiuti e Bonifiche della Regione.

Ritengo che il deposito degli atti in consiglio comunale sia il più sano ed efficace strumento ufficiale per fare chiarezza ora e a futura memoria della nostra città e per chi avrà sempre il coraggio di tutelarne la salute pubblica, l’ambiente e il tessuto socio-economico, carte non solo alla mano, ma studiate ed approfondite.

Ma faremo ancora di più”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24