CELANO. IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2022-2024. PREVISTI LAVORI PER OLTRE 21 MILIONI DI EURO


Scuole, impianti sportivi, sicurezza del centro abitato e strade: per una dimensione economica totale di oltre 21 milioni di euro, suddivisi in tre anni. L’Amministrazione Comunale di Celano mette sul tavolo il nuovo piano triennale delle opere pubbliche 2022-2024, appena approvato dal  Consiglio Comunale.

“L’approvazione del piano triennale delle opere pubbliche – ha commentato il Sindaco Settimio Santilli – insieme al bilancio di previsione è lo strumento principale per dare un volto nuovo alla nostra Città. Si tratta di un piano concreto, che ci consentirà di rispondere alle esigenze del territorio e dei nostri concittadini”.

Il documento consta di diversi interventi tra i quali i principali sono: i lavori di urbanizzazione di tutto il quartiere su cui insiste la Scuola media Tommaso da Celano in fase di costruzione; i lavori di realizzazione del parco giochi comunale in località Crocifisso con la demolizione della vecchia sede scolastica; l’intervento di completamento e adeguamento del campo di calcio polivalente a Borgo Strada 14 destinato ad ospitare attività sportive che vanno oltre il calcio, come rugby e football americano; la riqualificazione degli impianti sportivi da tennis comunali in via della Torre; la realizzazione della condotta fognaria che andrà a servire tutta la parte a sud della città tra cui via della Torre e Borgo Strada 14; la riqualificazione di tutte le strade adiacenti via dell’Aquila, ovvero via Monte Morrone, via Monte Maiella, via Liri, via Sangro e la scalinata di via della Pineta; i lavori di completamento di via Santa Cecilia e quelli di riqualificazione di via Sandro Pertini e via Coppa d’Oro, i lavori di importanti strade fucensi di snodo come Strada 12 e Strada 5. Si attende poi la firma ufficiale con MIUR ed Inail per iniziare l’iter amministrativo per il polo dell’infanzia innovato da realizzarsi in piazza Aia.

Molti sono anche gli interventi di implementazione della rete di pubblica illuminazione programmati fino al 2025, che rivestono la duplice ed importante veste di servizio primario al cittadino, ma anche di sicurezza urbana, I più prossimi a partire sono quelli in via della Torre Vecchia e in via della Torre all’ingresso di Celano, ma vi sono quelli pianificati anche per via della Stanga, via della Nocella con annesso impianto fognario e via Porciano sino all’incrocio con la zona Paludi sulla Tiburtina.

Nella seduta di consiglio comunale il Sindaco Santilli ha accennato anche al nuovo modello di piazza 4 novembre su cui si sta lavorando, ma del tutto in fase embrionale, come anche della avio superficie e della pista di moto cross ai fini turistici su cui l’amministrazione ha intenzione di investire.

“E’ un piano di opere pubbliche molto ambizioso e su cui ci sarà da lavorare in maniera importante con gli uffici. Rappresenta il quadro delle necessità della città su cui lavoriamo ormai da tempo e che vede molte opere già portate a compimento, altre in itinere ed altre ancora pianificate e programmate. Questo piano è bene ricordarlo non tiene conto di importanti finanziamenti che il nostro Comune ha già ricevuto attraverso il PNRR, come i tre interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico su via Oreste Ranelletti, via dell’Aquila e Campitelli alto, la messa in sicurezza sismica ed efficientamento energetico degli alloggi popolari di proprietà comunale; Tra le opere più rilevanti spiccano sicuramente quelle che riguardano l’edilizia scolastica e la riqualificazioni dei quartieri, nonché la manutenzione del sistema della viabilità cittadino e delle arterie adiacenti. Un programma – conclude il Sindaco Santilli – che ci permetterà di portare a compimento alcuni interventi iniziati negli anni passati e di andare a realizzarne di nuovi, grazie ai quali proseguiremo con il nostro impegno finalizzato a dare un nuovo volto al centro abitato e ai quartieri periferici, andando a risolvere alcune criticità che si trascinano da decenni”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24