CELANO. INCHIESTA ACQUA FRESCA, IL TRIBUNALE DEL RIESAME DELL’AQUILA: INESISTENTE L’IPOTESI DI REATO PER L’ARCH. FRANCESCO STORNELLI, SODDISFAZIONE DELL’AVV. GIANLUCA PRESUTTI


Nell’inchiesta di Celano, “ Acqua Fresca”, revocata dal GIP  la misura cautelare applicata all’architetto Francesco Stornelli. Ritenuta inesistente l’ipotesi di reato contestato dalla Procura.

Particolarmente soddisfatto il difensore dell’Arch. Stornelli, l’Avv. Gianluca Presutti: “la pronuncia è particolarmente importante in quanto chiarisce che il comportamento dell’architetto Stornelli, che tra l’altro non ha mai avuto alcun incarico dal Comune di Celano nel corso di tutta la sua vita professionale, non solo è stato assolutamente legittimo ma lontanissimo da qualsivoglia ipotesi di reato. In questo modo all’ architetto Stornelli viene pienamente restituita l’onorabilità e la dignità personale e professionale che erano state messe in discussione da una contestazione assolutamente priva di fondamento “.

L’avvocato Gianluca Presutti
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24