CELANO. MALTRATTANO UN CANE, MESSI IN FUGA DA UN UOMO ED UNA DONNA CORAGGIOSI


Cinzia Ferri e Alessio Janushaj

 

 

Celano. Atto di coraggio e dal valore assoluto quello di Cinzia Ferri ed Ergys Alessio Janushaj, lei guardia eco-zoofila, lui dipendente della Coop e personal trainer, i quali sono intervenuti in difesa di un cane maltrattato e picchiato da tre ragazzi. La prima ad intervenire è stata la donna, la quale però se l’è vista brutta in quanto ad un certo punto i malviventi hanno spostato la loro attenzione su di lei, messa in salvo con un tempismo perfetto dall’uomo, accorso poco dopo in suo aiuto.

A raccontare la scena sono stati proprio loro, affidandosi a dei post su Facebook: “Stasera (ieri ndr) ennesimo episodio di maltrattamento ai danni di un cane al quale purtroppo, o per fortuna, ho assistito in prima persona. Uscendo dal centro commerciale di Celano – scrive Cinzia Ferri – mentre ero in macchina per tornare a casa, sento i guaiti disperati di un cane. Mi fermo per cercare di capire cosa stesse succedendo e vedo tre deficienti che lo stanno picchiando. Io, che come al solito non mi faccio mai i fatti miei in queste situazioni e che sono anche una guardia eco-zoofila, comincio ad urlargli di smetterla, di lasciarlo andare ma loro continuavano a trattenerlo e a dirmi a malo modo e con parole poco garbate di andare via. A quel punto prendo il telefono per chiamare aiuto e lì me la sono vista brutta. Per fortuna in quel momento è passato Ergys Alessio Kanushaj, un dipendente della Coop di Celano che ha capito che era successo qualcosa e si è fermato. E’ grazie a lui, che ha affrontato i tre a muso duro e li ha fatti fuggire a gambe levate, che il cane ed io siamo ancora interi.”

A farle eco è stato proprio Alessio Janushaj: “Questa sera dopo una giornata di lavoro mi sento arrabbiato ed orgoglioso. Arrabbiato con tre balordi che stavano per far del male ad una donna coraggiosa come Cinzia ed ad un povero cane, orgoglioso perché tutto ciò non è avvenuto in quanto per fortuna sono passato da quelle parti ed ho evitato il peggio, non avrei mai permesso loro che facessero male ad una donna molto coraggiosa ed al povero cane, anche a costo di morire.”

 

immagine di repertorio
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24