CELANO. OGGI ALLE 18 TORNA A SUONARE DOPO UN IMPORTANTE RESTAURO, L’ORGANO DEL ‘700 NELLA CHIESA DI SAN MICHELE ARCANGELO ( SANT’ANGELO)


Giornata importante per Celano, oggi alle 18, nella chiesa di Sant’Angelo si svolgerà una cerimonia nella quale tornerà a suonare l’antico organo del 1757, realizzato da Raffael Fedeli da Camerino, che è stato oggetto di un importante restauro.

Restauro, che si è reso possibile grazie al Priore dell’ Arciconfraternita Angelo Contestabile e della sua Amministrazione, un gruppo di lavoro che è riuscito, non senza sacrifici, a reperire i fondi per l’intervento realizzato dall’antica ditta artigiana Catelli di Atri.

Il programma della giornata, che rientra nei festeggiamenti in onore della Madonna Addolorata, prevede alle 18, la celebrazione dell’antico rito della Via Matris, interpretata dal Tenore Ermanno Vicaretti e dal Soprano Stefania Santariga.

Subito dopo una conferenza nella quale verranno illustrate le fasi del restauro di uno dei pochi organi del ‘700 perfettamente funzionanti, uno dei più antichi della Regione.

La giornata si chiuderà con il concerto del Soprano Stefania Santariga e   Orante Bellanima (organo), docente c/o Conservatorio di Avellino.  

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24