CELANO. TORNA IL TRADIZIONALE CONCERTO DI SANTA CECILIA


Per molti il 22 novembre è un giorno come gli altri, ma non per chi ha scelto la musica come compagna di vita.

La tradizione vuole infatti che il 22 novembre si festeggi e si ricordi Santa Cecilia, la nobile romana convertita al cristianesimo e divenuta la santa protettrice di musicisti, strumentisti e cantanti.

Quello di Santa Cecilia è un culto molto popolare, “tra sacro e profano” tanto che in tutto il mondo il 22 novembre si celebrano concerti per ricordare la Santa.

Per i maestri e i musicisti dell’A.C.M Banda città di Celano la giornata di Santa Cecilia è una tradizione storica, un momento emblematico, un’occasione di incontro e condivisione con il pubblico e gli appassionati di musica.

Lo scorso anno pur di mantenere la tradizione e onorare la giornata il concerto si tenne comunque con possibilità di essere seguito in streaming, quest’anno invece finalmente si potrà tornare a gremire l’Auditorium “Enrico Fermi” di Celano.

Tradizionalmente il concerto si tiene il primo sabato utile dopo il 22 novembre, pertanto sabato 27 Novembre alle 17.30 l’associazione culturale musicale banda città di Celano tornerà con lo storico evento in onore di Santa Cecilia.

Lo spettacolo sarà aperto dalla Junior Band diretta dal maestro Mariano Filippetti, seguita poi dall’Orchestea di fiati diretta dal maestro Giuseppe Iacobucci che allieterà la platea con un repertorio misto tra musica originale, operistica, sinfonica e qualche esplorazione nel mondo del tango.

Ospiti della serata saranno il percussionista Tonio Vitagliani, il fisarmonicista Nunzio Cleofe, la cantante Antonella Gentile, il soprano Emanuela Marulli, il mezzosoprano Lorena Lepidi, il tenore Benedetto Agostino e il baritono Alberto Martinelli.

Durante la manifestazione ci sarà anche un emozionante omaggio a Giuseppe Piccone, storico bandista recentemente venuto a mancare.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24