CERCHIO. AL VIA L’ITER PER REALIZZARE UN NUOVO PLESSO SCOLASTICO


CERCHIO. AL VIA L’ITER PER REALIZZARE UN NUOVO PLESSO SCOLASTICO – ELEMENTARI E MATERNE – IN LOCALITÀ GIARDINO

 

Cerchio. Approvato il Progetto con Studio di Fattibilità e relativo quadro Economico  per la Realizzazione in un nuovo Plesso Scolastico. Con Deliberazione di Giunta Comunale Nr. 8  Del    18 Febbraio 2017  il Sindaco Gianfranco Tedeschi e l’amministrazione Comunale di Cerchio, hanno dato il via all’iter per la realizzazione del plesso scolastico.

 

“Il progetto”, spiega il vicesindaco Mario Mancini, “prevede la realizzazione di un nuovo edificio di fronte l’attuale Palestra Comunale – in località giardino. Edificio da realizzare con “le tecniche costruttive antisismiche”, che si svilupperà  su un unico piano con tetto in legno e pannelli per l’autoproduzione energetica.

E’ indubbio che, dopo aver preso atto della impossibilità di realizzare (come in passato programmato) un unico Plesso per i due Comuni associati (Aielli e Cerchio), “è necessario procedere alla riprogrammazione del settore con l’intento di realizzare a brevissimo tempo l’opera approvata”.

 

“La sensibilità dei genitori e dell’intera popolazione è altissima su questo tema” aggiunge l’assessore, Dott.ssa Giulia Maccallini. “Era nostro dovere ed impegno utilizzare ogni strumento, così come da programma elettorale. Il tema dei nostri figli, della Scuola e della Sicurezza assumono ‘una priorità oggettiva’, per questa ragione  il giorno 20 febbraio 2017 è stata richiesta l’autorizzazione all’utilizzo “di nostri fondi/avanzo di amministrazione” per il tramite del sistema “RES” – Monitoraggio dei Finanziamenti di Edilizia Scolastica”.

 

“L’idea”, precisa il Consigliere comunale Fabrizio Cimmino  “è quella di creare un centro più ampio in località Giardino. Un nuovo funzionale Edificio e successivamente adeguare (a coefficiente 1) anche l’attuale Edificio adibito a Palestra. Per questa ragione nei giorni scorsi abbiamo anche formalizzato l’istanza di spostare il finanziamento ‘MIUR – Regione Abruzzo’ previsto per l’attuale sede della Scuola Materna, all’edificio Scolastico Esistente adibito a Palestra”.

Di certo, la nuova struttura avrà tempi certi e rapidi. Utilizzeremo “ogni strumento normativo diretto all’immediata attuazione dell’opera. Noi riportiamo”, spiega l’esponente dell’amministrazione Tedeschi, “la Scuola al centro della programmazione Comunale, in un luogo idoneo, funzionale, bello, centrale e facilmente fruibile”.

“In questi mesi si sono scatenanti in molti sul Web,  ma credo che abbiano la memoria corta. Credo sia giusto ricordare a tutti che altri hanno tolto la scuola dall’edificio ex giardino. Edificio che in ogni caso ha struttura portante che si articola sin dall’anno di costruzione in un unico Piano”.

 

L’Assessore Giulia Maccallini fa presente che il primo passaggio sarà l’approvazione del Bilancio Preventivo, programmato per fine Marzo. A seguire, si procederà con la massima celerità all’approvazione del Progetto definitivo e quindi all’indizione delle procedure di “gara” secondo Legge.

“Ringrazio tutti i genitori di Cerchio”, conclude il sindaco Gianfranco Tedeschi “che hanno manifestato la propria valutazione in merito alle scuole. La Collaborazione con Aielli è importante e determinante per tutti i servizi Comunali. Credo, in ogni caso, che la determinante volontà dei genitori ha spinto ancor di più convintamente tutti noi a trovare “con ogni mezzo per Legge consentito le più rapide ed idonee soluzioni”.

Cerchio, in armonia con l’attuale associazione, avrà un Nuovo Plesso Scolastico.

1 2

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24