CERCHIO. VANDALIZZATO IL MONUMENTO AI CADUTI


Grave atto di vandalismo a Cerchio, dove qualcuno ha pensato bene di issare una bandiera nera con un teschio ed alcune scritte, al monumento ai caduti, eliminando il Tricolore italiano.

Un gesto grave, che non può certamente essere etichettato come una semplice bravata.

“Abbiamo presentato una denuncia”, ha spiegato il Sindaco Gianfranco Tedeschi, “ un gesto che non resterà impunito, l’autore e gli autori, sono certo verranno presto identificati.

Ecco il Post su FB del Sindaco tedeschi:

 INEDUCATI / VANDALI / IRRISPETTOSI E MESCHINI

————————————————————

QUESTO CHE LEGGETE  VI ASPETTA A SEGUITO MI MIA QUERELA

DETTAGLIATA .  

———______________________________———-

Articolo 292 Codice penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

Vilipendio o danneggiamento alla bandiera o ad altro emblema dello Stato

Dispositivo dell’art. 292 Codice penale

Chiunque vilipende(1) con espressioni ingiuriose la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato(2) è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000. La pena è aumentata da euro 5.000 a euro 10.000 nel caso in cui il medesimo fatto sia commesso in occasione di una pubblica ricorrenza o di una cerimonia ufficiale.

Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni(3).

Agli effetti della legge penale per bandiera nazionale si intende la bandiera ufficiale dello Stato e ogni altra bandiera portante i colori nazionali [Cost. 12].

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24