Che tempo farà prima e dopo Ferragosto


Meteo. Dopo una settimana caratterizzata dall’instabilità pomeridiana e un inizio settimana soleggiato, tra martedì 14 e mercoledì 15 Agosto, una serie di perturbazioni nord-atlantiche annesse ad una zona di bassa pressione e seguite da masse d’aria fresca di origine polare-marittima, attraverseranno le regioni del Nord e in particolare i settori tirrenici di Toscana, nonché il resto del Centro/Sud in tarda giornata e le restanti regioni adriatiche entro Ferragosto, quando le correnti ruoteranno in fresca Bora sull’alto Adriatico e in Grecale sul medio-basso Adriatico, consentendo un ancora più brusco abbassamento delle temperature minime.  I fronti freddi e temporaleschi inizieranno ad attraversare il Nord e il Centro Italia il giorno 14 Agosto, determinando annuvolamenti rappresentati da nubi nembostrati e cumulonembi associate a rovesci di pioggia e a temporali frontali che, in contrasto con l’aria caldo-umida in loco e richiamata dal fronte freddo, potrebbero localmente presentare forte intensità o carattere di nubifragio come avverrà in Francia così anche in Italia, specie settentrionale. Le piogge, il vento teso e fresco di Maestrale, giungeranno anche su tutto l’Abruzzo, sul quale purtroppo dovrebbe piovere a carattere di rovescio o temporale anche tra Ferragosto e il 16, quando un’altra perturbazione si sposterà anche verso Sud.

Grazie e Buon Ferragosto 

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.