CHIETI – AGGREDITI DUE INFERMIERE AL PRONTO SOCCORSO


Momenti di panico al pronto soccorso di Chieti dove due infermiere sono stati aggrediti da un 51 enne da quanto si è appreso, aveva problemi di alcol e droga oltre che psichiatrici. L’uomo, a suo dire, non ha avuto la giusta attenzione e ha sfogato la sua ira sui due infermieri. Una delle due infermiere, è stata scaraventata a terra riportando due costole rotte, mentre l’altra è stata strattonata con forza. L’aggressore è stato sottoposto a TSO, trattamento sanitario obbligatorio, ed è stato trasportato in ambulanza presso l’Ospedale Civile di Lanciano. Il peggio è stato scongiurato grazie all’intervento della sicurezza e da altri pazienti.

 

 

Commenti Facebook

About J P

Avatar