CHIETI: ARRESTATA SPACCIATRICE SERIALE


Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Chieti hanno  tratto  in arresto una donna di anni 49, di Chieti, in esecuzione del Provvedimento di Pene Concorrenti e contestuale Ordine di Esecuzione per  la Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di L’Aquila – Ufficio Esecuzioni Penali. La stessa deve espiare la pena definitiva ad anni 7 mesi 6 e giorni 1 di reclusione oltre al pagamento della pena pecuniaria di 17.850 euro, in quanto ritenuta responsabile di molteplici e ripetuti episodi di detenzione ai fini di spaccio  di sostanze stupefacenti e di ricettazione, reati commessi  dal 2011 e fino al 2018.

La donna, peraltro, era già sottoposta al regime della detenzione domiciliare per altra causa in esecuzione di pregresse condanne.

L’arrestata, dalle indagini svolte, è risultata annoverare a suo carico diversi precedenti penali e di polizia già dall’anno 1988, prevalentemente attinenti allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolar modo eroina, ma anche contro il patrimonio. Tali reati sono stati commessi prevalentemente in provincia di Chieti e in quella di Pescara ove per un periodo è stata residente. Ha subito nel tempo decine di arresti senza mai dare segno di ravvedimento.

E’ stata  sottoposta anche alla  misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di

P.S. che, proprio a causa delle numerose interruzioni determinate dal ripetersi dei periodi di detenzione, si è protratta alternativamente per dieci anni.

Dopo le formalità di rito è stata condotta presso la Casa Circondariale di Teramo per l’espiazione  della pena.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24