Chieti F.C. bene a metà ma all’Angelini passa il Real Giulianova


Al termine dei 90’ minuti la spunta il Real Giulianova che supera di misura il Chieti F.C. per 0 – 1.

A conti fatti il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto per quello che si è visto in campo, ma il Giulianova ha capitalizzato al meglio l’episodio favorevole ad inizio ripresa con il centrocampista David Lenart, bravo a ribadire in rete dopo un’azione confusa viziata probabilmente da un fuorigioco millimetrico di Di Paolo sull’assist dell’eterno Tozzi Borsoi. Da segnalare sul finire della prima frazione di gioco una traversa (la seconda in due partite) del Capitano Lalli che poteva cambiare le sorti del match.

Nella ripresa, dopo il gol ospite, si attendeva un forcing veemente dei neroverdi, ma gli ospiti hanno chiuso tutti gli spazi senza subire grandi occasioni nonostante il buon possesso palla dei ragazzi del Presidente Trevisan.

Aielli schiera dal primo minuto Cattenari tra i pali, terzini Felli e Ricci, centrali Patacchiola e De Fabritiis. A centrocampo torna dal primo minuto Fanelli regista accanto a Simonetti, esterni d’attacco i giovani Selvallegra e Capitoli, in avanti spazio alla coppia Catalli e Lalli.

Il Real Giulianova allenato da Piccioni risponde con Orsini tra i pali, Balducci, Di Lallo, Fuschi, Borghetti, Lenart, Di Paolo, D’Alessandro, Tozzi Borsoi, Potacqui, Flavioni.

Giornata soleggiata e molto ventilata. Buona la cornice di pubblico all’Angelini con circa 150 giuliesi sistemati in curva ospiti.

Buona la partenza del Chieti F.C. Al nono minuto lancio perfetto di Fanelli per il Capitano Lalli che da buona posizione prova un pallonetto morbido a scavalcare Orsini: sfera che termina fuori di un niente dando l’illusione ottica della rete.

Al 16’ reazione giuliese: errato disimpegno della difesa teatina che serve palla a Di Paolo che tira alto da buona posizione.

Partita equilibrata con i neroverdi che esprimono buone giocate e tanta volontà. La difesa ospite ben guidata dagli esperti Fuschi e Borghetti non subisce grandi sussulti, se non direttamente da un calcio d’angolo velenoso battuto da Catalli direttamente verso la porta di Orsini.

Alla mezz’ora altra occasione per i giallorossi: mischia furibonda in area neroverde, palla che termina tra i piedi di Tozzi Borsoi che spedisce out di poco la sfera.

Finale di tempo che s’infiamma con un’occasione per parte. Ancora giallorossi protagonisti, Cattenari è super su colpo di testa a botta sicura di Di Paolo. Il Chieti F.C. risponde con Lalli, ma come sette giorni fa a Martinsicuro, il colpo di testa del capitano si stampa sulla traversa.

In avvio di ripresa, dopo appena sei minuti, arriva la doccia gelata per il team allenato da Aielli che subisce il gol del vantaggio del Real Giulianova con Lenart che batte Cattenari.

Il gol subito non spegne i neroverdi che continuano a giocare palla a terra cercando di impensierire la retroguardia ospite senza ottenere i risultati sperati. Inizia, così, la girandola dei cambi: nel Real Giulianova dentro Vitelli per Di Paolo, risponde Aielli con l’ingresso di Ferrante per Capitoli e Cioffi per Felli. Neroverdi in campo con tre punte alla ricerca del pareggio che purtroppo non arriva, nonostante, i due squilli di Fanelli e Catalli. Ci prova su punizione ancora Lalli ma il tiro termina alto. Il Real Giulianova è compatto a difesa del vantaggio ottenuto. Finale di gara nervoso con le ammonizioni di Catalli e l’espulsione di Potacqui all’89’ per proteste. Da segnalare, inoltre, l’espulsione fuori dal terreno di gioco ai danni di Costantini.

Dopo tre minuti di recupero concessi dall’arbitro Di Nosse di Nocera Inferiore arriva il triplice fischio. La squadra esce tra gli applausi della Curva Volpi, anche oggi il dodicesimo uomo in campo. Il Real Giulianova rimane saldamente al comando a quota ventitrè punti, scavando un solco di quattro punti sul Sambuceto, a + 6 dai neroverdi che scendono al quinto posto. Occorre metabolizzare in fretta la seconda sconfitta consecutiva perché alle porte c’è la sfida di mercoledì nel turno infrasettimanale di Ognissanti contro l’Acqua e Sapone per tornare a far punti.

 

CHIETI F.C. – REAL GIULIANOVA 0 – 1(0 – 0)

Marcatori: 51’ st Lenart (G)

CHIETI F.C.: Cattenari, Ricci(90’stBordoni), Felli(70’st Cioffi), Patacchiola, Catalli, Selvallegra, Fanelli, Lalli, Simonetti(79’st Iommetti), Capitoli(70’st Ferrante), De Fabritiis

A disposizione: Massa, Comparelli, Bordoni, Iommetti, Cioffi, Ferrante, Costantini

Allenatore: Aielli

REAL GIULIANOVA: Orsini, Balducci(61’st Lanza), Di Lallo, Fuschi, Borghetti, Lenart, Di Paolo(67’st Vitelli), D’Alessandro, Tozzi Borsoi(82’st Aquino), Potacqui, Flavioni

A disposizione: Carnevale, Lanza, Lakhdar, Barlafante, Vitelli, Antonelli, Aquino

Allenatore: Piccioni

Ammoniti: Felli, Catalli, Simonetti, Lalli(Chieti F.C.), Tozzi Borsoi, Di Lallo(Real Giulianova)

Espulsi: Costantini (fuori dal rettangolo di gioco per proteste) (Chieti F.C.), Potacqui (Real Giulianova)

Spettatori: 1000

 

AREA COMUNICAZIONE CHIETI F.C. 1922

  UFFICIO STAMPA – STEFANO AQUILA

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24