CHIETI. MUORE A 18 ANNI DOPO ESSERE STATO COLPITO ALLA TEMPIA DAL FRATELLO


Matteo Giansalvo, il ragazzo di 18 anni che domenica è stato colpito alla tempia dal fratello maggiore al culmine di una lite avvenuta in casa, non ce l’ha fatta.

Il ragazzo è deceduto ospedale di Pescara dove era stato ricoverato dopo essere stato colpito. La famiglia, come riportato dal quotidiano “Il Centro”, ha dato il consenso all’espianto degli organi.

Con il decesso del diciottenne si aggrava la posizione del fratello di 21 anni che fino   era indagato per tentato omicidio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24