Chieti. Realizzazione nuovo elettrodotto a 380 Kv Gissi-Villanova


 

Consiglieri Costantini e Ricciardi “Approvata la mozione che impegna Sindaco e Giunta ad utilizzare tutte le somme provenienti dall’accordo per la realizzazione di opere di riequilibrio ambientale su Brecciarola

 

 

“Nel corso dell’odierno Consiglio Comunale è stata approvata la mozione che impegna Sindaco e Giunta a realizzare su Brecciarola un progetto di riqualificazione territoriale a titolo compensativo degli impatti ambientali provocati dalla realizzazione del nuovo elettrodotto a 380 Kv in doppia terna Gissi-Villanova. Una responsabilità importante per Chieti e per il quartiere di Brecciarola che, in qualche modo, vedrà alterato il proprio aspetto ambientale dal passaggio di un’opera impattante sul territorio”. Lo hanno dichiarato il Consigliere del Gruppo Misto di Chieti, Diego Costantini e la Consigliera dell’UDC di Chieti, Clara Ricciardi. 

«Al fine di evitare qualsiasi controversia derivante dall’applicazione della convenzione stipulata tra Abruzzoenergia Spa, Terna Spa e Comune di Chieti per la realizzazione del nuovo elettrodotto – ha commentato la consigliera Ricciardiinsieme al collega Costantini ho presentato una mozione il cui obiettivo è la tutela del territorio di Brecciarola, già fortemente penalizzato dalla presenza della discarica di Casoni. L’elettrodotto, opera pubblica di carattere nazionale, rappresenterà infatti un ulteriore elemento di disagio per la popolazione locale, ecco perché l’impegno chiesto al Sindaco e alla Giunta garantirà la realizzazione di opere fondamentali per il riequilibrio territoriale. Ciò che chiediamo – e in tal senso è stato assunto il massimo impegno da parte dell’amministrazione – è che i proventi dell’operazione, come è giusto che sia, vengano utilizzati per la realizzazione di opere per il territorio di Brecciarola».  

 

«La mozione presentata oggi in Consiglio Comunale evidenzia la forte attenzione del sottoscritto e della consigliera Ricciardi per un’opera il cui impatto ambientale avrà sicuramente ricadute sul territorio di Brecciarola – ha rimarcato il Consigliere Costantini -. Nel ringraziare la maggioranza di centrodestra per il supporto unanime dimostrato, ancora una volta, però, mi preme stigmatizzare il comportamento del Movimento 5 Stelle e quello del Pd che, ‘pur predicando bene, razzolano male’, prova ne sono i voti contrari e le astensioni su un argomento così importante e delicato per la nostra città. Mi chiedo, infatti, il senso dei voti contrari del M5S sull’impegno di utilizzare le somme derivanti dall’accordo per la realizzazione dell’elettrodotto Villanova Gissi per opere di ristoro ambientale per il territorio di Brecciarola. Nelle prossime settimane – ha proseguito il consigliere Costantini – poiché l’interesse per l’argomento non si esaurisce con la mozione odierna ma prosegue con dedizione, dopo aver ascoltato i cittadini del quartiere di Brecciarola provvederemo a supportare la Giunta con la stesura di un elenco di opere di riqualificazione che dovranno essere realizzate per compensare l’impatto ambientale derivante dalla realizzazione del nuovo elettrodotto Gissi-Villanova».

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24