CHIUSURA RSA DI CELANO, LE OPPOSIZIONI PRESENTANO UN INTERROGAZIONE COMUNALE


Venerdì prossimo alle 17 si terrà il Consiglio Comunale a Celano.  I consiglieri dei gruppi d’opposizione, Celano Città Viva e Celano Solidale, hanno presentato una loro interrogazione per affrontare la delicata tematica, legata alla chiusura dell’RSA di Celano, argomento non inserito nei punti all’ordine del giorno.

“Alla luce delle notizie assunte dalla stampa in merito ad una presunta imminente chiusura della RSA di Celano”, scrivono nel documento i consiglieri di minoranza: Evelina Torrelli, Marianna Cantelmi (Celano Città Viva), Antonio Del Corvo, Cesidio Piperni, Rita Contestabile, (Celano Solidale), “ ed alle dichiarazioni rese, da un lato, dai sindacati, che asseriscono che “la situazione si conosceva da  tempo”, dall’altro, dall’amministrazione, nella persona  del Sindaco (Settimio Santilli ndr), che asserisce, invece, che la notizia sia pervenuta in questi giorni e che, comunque, si opporrà al trasferimento, nella struttura di Fontecchio, sia dei pazienti, sia del personale”.

Le opposizioni, chiedono al primo cittadino, di conoscere l’ excursus di questa incresciosa vicenda che, nel caso in cui dovesse essere  confermata  la chiusura, determinerebbe evidentemente un notevole disagio, oltre che elevati oneri economici, sia per i pazienti e le loro famiglie, sia per i dipendenti. Ricordiamo che sono già state recapitate le  lettere di trasferimento a Fontecchio, ad alcuni lavoratori dell’RSA.

Gli esponenti delle minoranze, chiedono anche di conoscere le iniziative che l’Amministrazione intende mettere in campo e soprattutto quali sono le azioni, di competenza del Comune, per poter allo stato interrompere il già iniziato trasferimento; infine sapere quale sia stato l’esito degli incontri, avuti in questi giorni e preannunciati alla stampa, con l’Assessore Regionale Paolucci e con il Dott. Tordera.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24