CIVITELLA DEL TRONTO. 47ENNE MUORE NELL’INCENDIO CHE AVEVA APPICCATO IN CASA NEL TENTATIVO DI UCCIDERE MOGLIE E 4 FIGLI


Muore carbonizzato nella sua abitazione dopo aver tentato di uccidere la moglie e 4 figli. La tragedia si è consumata a Civitella del Tronto (TE), dove un uomo di 47 anni di origini albanesi,  ha tentato di uccidere tutta la sua famiglia. Da una prima ricostruzione, come riportato dal quotidiano “Il Centro”, sembrerebbe che il 47enne abbia chiuso tutti in casa e poi versato della benzina sulla porta dandogli fuoco.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, l’uomo è morto mentre i suoi famigliari sono rimasti intossicati.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24