Collarmele, rifiuti speciali abbandonati abusivamente. Operazione della Polizia Locale (foto)


Collarmele. Operazione della Polizia Locale Associata che ha rinvenuto rifiuti speciali abbandonati abusivamente e sta lavorando per risalire ai responsabili. Il ritrovamento è avvenuto nei pressi dello ‘stradone‘ di Collarmele, che lo collega con San Benedetto dei Marsi.

“Si tratta per lo più di polistirolo – ha affermato il comandante Giancarlo Sociali – che solitamente contiene piantine o semi, coltivati in serra o privatamente”.

“Stiamo lavorando per risalire all’identità dei responsabili. In questo caso – spiega Sociali – qualora si trattasse di un cittadino privato la sanzione sarebbe mitigata, ma se i colpevoli fossero società private o enti, la cosa si aggraverebbe. Il responsabile sarebbe comunque soggetto al reato di cui all’art 256 c. 2, punibile con l’ammenda da 2.600 euro a 26.000 o con l’arresto da tre mesi a un anno se si tratta di rifiuti non pericolosi, e da sei mesi a due anni se si tratta di rifiuti pericolosi”.

Non è la prima volta che la Polizia Locale Associata in oggetto rinviene rifiuti abbandonati abusivamente nelle zone del Fucino.

rifiuti collarmele polizia locale asociata (1) rifiuti collarmele polizia locale asociata (2) rifiuti collarmele polizia locale asociata (3) rifiuti collarmele polizia locale asociata (4)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24