COLORI, FANTASIA E TRADIZIONE AL CENTRO DELLA QUATTRO GIORNI DI STREET ART ANDATA IN SCENA A SANTE MARIE DAL 5 AL 9 AGOSTO


Presso il borgo marsicano noto per il Cammino dei Briganti e la Riserva Naturale Grotte di Luppa, artisti provenienti da tutta Italia hanno realizzato delle opere murarie per riqualificare parte del paese, fra cui piazza Donatoni. I murales realizzati, uniti dal concept “Paesaggi: storie di ieri e storie di oggi”, hanno fuso la tradizione con la modernità e dato luce a un angolo centrale del paese.


“Floreo è stata una delle tante iniziative portate avanti durante questa difficile estate che ha incontrato il consenso dei cittadini”, hanno spiegato gli amministratori comunali, “questi murales realizzati, che si aggiungono a quelli già presenti nell’area a ridosso della chiesa, sono particolari perché uniscono la creatività degli artisti arrivati da tutta Italia alla tradizione del paese. In ognuno, infatti, c’è un elemento che racconta Sante Marie e questo per noi è sicuramente un valore aggiunto”. 

Gli artisti hanno vissuto per cinque giorni Sante Marie fondendosi con i cittadini e con i tanti camminatori che in questi giorni stanno percorrendo il Cammino dei briganti. “E’ stato sicuramente un momento di confronto che non si fermerà”, hanno continuato, “gli artisti stessi, che hanno avuto la possibilità di vivere a pieno il paese, ci hanno dato molti spunti per migliorare sempre di più questo appuntamento individuando insieme a noi altre aree da abbellire e consigliandoci di aprire a nuove forme espressive. Il nostro intento è quello di coinvolgere le scuole del territorio per costruire un percorso artistico a tema che coniughi autenticità e creatività”. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24