COME DIMINUIRE I RISCHI PER I LAVORATORI E RISPARMIARE DENARO: SEMINARIO TECNICO SUL MODELLO 0T24


 

Il bilancio delle morti bianche del 2017 è spaventoso, disarmante e soprattutto in aumento rispetto allo stesso periodo del 2016. Quasi 600 infortuni mortali dall’inizio dell’anno. Quasi 600 vite spezzate, famiglie distrutte e bambini rimasti senza un padre o una madre. Sono frasi dure ma è ciò che rimane dopo la morte di un lavoratore. Il preambolo è doveroso, non si può scrivere di argomenti inerenti la “sicurezza” e non accennare alla vite perdute a causa del lavoro.

Esistono degli adempimenti previsti dalle leggi vigenti per i datori di lavoro al fine di salvaguardare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Adempimenti che non servono a soddisfare meramente il requisito di legge, ma sono interventi che dovrebbero mirare a diminuire quella maledetta probabilità che un lavoratore possa arrecare danni, spesso irreversibili o mortali, a se stesso e ad altri lavoratori. Alla luce di quanto scritto sopra e assodando che l’impresa rispetti i requisiti minimi imposti dalla legge, oggi nasce per i datori di lavoro la possibilità di accedere a riduzioni del premio INAIL pagato annualmente. Ciò è possibile mettendo in atto degli interventi riportati in apposito Modello (OT24) che annualmente l’INAIL pubblica sul proprio sito web.

Durante il seminario tecnico, che si svolgerà il 15  Settembre dalle 15:00 alle 19:00 e che riconosce 4 crediti ai professionisti iscritti all’albo dei Consulenti del lavoro e dei Commercialisti, verranno illustrati tutti i particolari da sapere per ridurre i rischi per i lavoratori e consentire ai datori di lavoro di risparmiare denaro riducendo il premio INAIL.

Il seminario è organizzato dalla società Obiettivo Qualità Consulting.

Per informazioni:

info@obiettivoqualita.it

Tel. 0863.1940008

www.obiettivoqualita.it

 

Tutti i dettagli nella locandina in basso

 

 

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24