Coppa, il Paterno accede alla finale. Battuto 4 a 1 l’Alba Adriatica


Un altro poker per il Paterno Calcio che batte a domicilio l’Alba Adriatica e si assicura il pass per la finale, in programma l’8 febbraio contro il Martinsicuro in campo neutro ancora da definire.

Ieri pomeriggio, Aquino e compagni hanno inscenato una tipica gara alla ‘Lucarelli’, dai mille risvolti e con tanti gol, conclusasi poi proprio a favore della compagine nerazzurra.

Dopo i saluti di rito, il vantaggio nerazzurro è cosa di pochi secondi con Albertazzi, uomo chiave in questo Paterno, che va ad inzuccare un corner di Bolzan. Al 7′ l’Alba rimane in 10 uomini per espulsione di Tarquini per fallo da ultimo uomo ma ciononostante al 14′ trova il pari sempre da calcio d’angolo.

Passano 3 minuti e Orlando Aquino riporta in vantaggio il Paterno con un tapin su assist di Di Ruocco.

L’episodio chiave della gara avviene alla mezz’ora quando l’Alba beneficia di un calcio di rigore, non trasformato però da Lazzarini che si fa ipnotizzare dall’ottimo Parente. Il 3 a 1, qualche minuto più tardi, è cosa fatta con la doppietta personale di Aquino.

Si va al riposo col doppio vantaggio e l’uomo in più, gara quindi tutta in discesa per i ragazzi di mister Lucarelli che, dopo svariati tentativi nella ripresa, trovano allo scadere del match il gol del definitivo 4 a 1 con Vinicio Paris.

8 gol fatti e 2 subiti nelle ultime due gare, segno di una squadra che costruisce e segna molto, ma che sa anche ripartire a testa alta dopo aver subito. Come confermato da mister Lucarelli nella prima intervista da allenatore del Paterno che rilasciò alla nostra redazione, la Coppa è un obiettivo della società ed il Paterno intende vincerla, anche perché potrebbe rivelarsi un pass per l’accesso alla Serie D.

 

Fonte MarsicaSportiva.it

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24