COVID-19, E’ MORTA LA RAGAZZA PIU’ GIOVANE D’ITALIA A PESARO: AVEVA 27 ANNI


Coronavirus, morta 27enne a Pesaro. È la vittima più giovane in Italia. Come riporta il sito Fanpage, ieri, giovedì 19 marzo, è morta a Pesaro una ragazza di 27 anni, le cui generalità ancora non sono state rese note. La ragazza figura tra le 22 persone che sono morte oggi nelle Marche a causa del coronavirus. Come riporta il sito Fanpage, la giovane avrebbe sofferto di gravi patologie pregresse che il coronavirus avrebbe acuito, portandola alla morte. Secondo gli ultimi dati diffusi dal capo della Protezione civile Angelo Borrelli, in Italia i morti per Covid-19 sono arrivati a 40.32. I positivi sono 46.70.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar