D’ALESSANDRO (I.V): “FONDI PER AUTOBUS E TRENI ? CI VUOLE UNA FACCIA, ANZI TRE”


” Si dice al mio paese che chi ha una “faccia” campa bene, chi ne ha due fa il signore. Chi ne ha tre ? Può fare Marsilio”. Afferma  il deputato di Italia Viva Camillo D’Alessandro. ” Viene spacciata in pompa magna la delibera per acquistare autobus e treni, ma non si tratta latro della vecchia programmazione, risorse programmate e lasciate. La deliberazione adotatta dalla Giunta riguarda le risorse stanziate dalla Delibera CIPE 54 del 2016, riguardante il Piano Operativo Infrastrutture. Insomma l’annuncio di Marsilio e compagnia rappresenta un’altra bufala””

“Nello specifico si tratta di : 1) 51.200.000 euro relativo ai treni di cui alla delibera Cipe 54/2017; 2) 12.800.000 Euro riguardante gli autobus, sempre riferita alla stessa delibera del 2017; 3) 20.000.000 Euro sempre sul ferro, realtivo al fondo ex art. 1 comma 866 della Legge 28 dicembre 2015che ha stanziato risorse per le annualità 2019-2022. basta chiedere ai sindacati. Anche a tipologia dei treni e degli autobus fu stabilito con atto della Giunta D’Alfonso che ho personalmente seguito”

” Quindi come si fa a rivendersi ogni volta la Fontana di trevi come Totò ? A questo siamo arrivati ? Quant’è che Marsilio aggiunge un euro a ciò che ha trovato ? “

“Piuttosto si concentrassero sui nuovi fondi. Si sta concludendo l’intesa all’interno della conferenza Stato-Regioni per risorse aggiuntive, queste si nuove, per la mobilità sostenibile. Non so come è abituato a Roma Marsilio, ma qui, in Abruzzo lo “taniamo”, ritenti un’altra volta”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24