DanzArte – UID Unione Italiana Danza, a tu per tu con il presidente Bianca Pasqual Marsetin


Chi è Bianca pasqual Marsetin?

Provengo da una famiglia d artisti.. mia nonna laureata in lettere antiche fu una critica d arte internazionale , collaborando con le grandi gallerie di tutto il mondo , mio nonno chimico e rugbista di serie A .. a seguire mio padre ingegnere edile protagonista di grandi costruzioni in Arabia esaudita e mia madre assistente sociale che collaborò con Madre Teresa di Calcutta; ho vissuto in una famiglia di grandi ispirazioni spero di poter eguagliare il loro cammino .. diplomata al liceo classico , proseguo i miei studi presso La facoltà di psicologia delle organizzazioni dell università di Firenze. Contemporaneamente continuo a coltivare la mia passione per il pattinaggio artistico raggiungendo ottimi traguardi in campo federale sin dalla mia tenera età .. grande appassionata di teatro e Balletto coltivo la mia passione per la danza studiando i grandi del passato leggendo ed entrando in punta di piedi in questo mondo e così nel 2005 fondo la UiD

Che cos’è la UID ecome nasce ?

La Uid nasce nel 2005 , è un’organizzazione che si prefigge di dare valore ai tantissimi talenti presenti nel territorio italiano offrendo opportunità uniche nell ambito nazionale e internazionale attraverso stage, concorsi e spettacoli negli anni ho avuto L onore di collaborare con i più importanti protagonisti della danza internazionale con i grandi manager di lirica e Balletto e con importanti coreografi respirando un’aria di magia ; ad ogni evento si coinvolgono le migliori scuole e istituti professionali italiani che rappresentano una parte fondamentale nella costruzione dei futuri ballerini

Cosa pensa di questa situazione che l’Italia sta vivendo e soprattutto il settore danza ?

Sono molto preoccupata , perché nessuno ci ha degnato di considerazione ma voglio essere ottimista , ora la priorità è far rientrare L emergenza nazionale .. dopo faremo i conti con la realtà ! Mi auguro che oltre a sussidi una tantum ai maestri ci sia una manovra totalitaria a sostegno di tutto questo settore

Come maestra cosa chiede alle sue allieve?

Io insegno pattinaggio artistico da tanti anni .. alle agoniste chiedo di allenarsi più volte a settimana per non perdere tono muscolare e soprattutto per sfruttare questo momento critico per allenare la perseveranza , la determinazione e seguire la meta sopra ogni cosa. Alle bimbe del settore promozionale chiedo di alimentare la fiamma della passione .. per tornare jna volta finita questa storia più forti di prima!

Cosa pensa del settore danza in Italia, che non ha ne regole de difese?

Credo che il settore danza sia suddiviso in professionale e amatoriale ed ognuno deve avere la consapevolezza di comprendere da quale parte stare. C è molta confusione a riguardo a discapito degli ignari allievi. In ogni caso conosco delle meravigliose realtà professionali , al di là degli enti lirici naturalmente , che preparano in modo impeccabile i ragazzi e che offrono reali possibilità di crescita

La UID ha molte partnership, questo perchè l’unione è forza, ma nel settore danza non sempre è cosi, soprattutto tra maestri, cosa ne pensa?

È inutile dire che va sempre tutto bene .. ma costruire qualcosa insieme si può .. la competizione inserita in un contesto professionale tutela chi lavora con coscienza. Al contrario mettersi in mano agli sciacalli talvolta crea delle dinamiche esplosive e deleterie che fanno solo male quindi bisogna fare sempre delle scelte consapevoli valutando bene ed in modo scrupoloso con chi lavorare

Cosa pensa della formazione di un ballerino, ed in che modo va fatta?

Credo che i genitori abbiamo un ruolo fondamentale nella scelta del percorso del proprio figlio ; in ogni caso scegliere una scuola professionale e affidarsi a maestri competenti che abbiamo un ottimo curriculum credo che sia di primaria importanza poi i maestri faranno il loro lavoro ..

Cosa pensa dei talent televisivi, che creano solo volti e non talenti?

Credo che negli anni abbiamo dato moltissima visibilità al settore , hanno sicuramente dato al grande pubblico modo di conoscere quest arte .. nel tempo credo per una questione di odiens hanno dato maggior risalto alle dinamiche di gruppo piuttosto che allo studio della disciplina. Ultimamente seguo poco i talent piuttosto vado a teatro dove si respira decisamente un’aria magica ..

Commenti Facebook

About J P

Avatar