Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

Delfino Flacco Porto Spoltore 3-3


Pronti via e lo Spoltore passa in vantaggio. Palusci allunga un pallone interessante per Grassi che, dopo aver triangolato con Di Pentima, crossa al centro per Ranieri che dopo soli 34 secondi gonfia la rete. Dopo il colpo subito a freddo il Delfino non riesce a reagire mentre lo Spoltore sembra il padrone assoluto  del campo. Ma alla prima vera occasione i padroni di casa agguantano il pari grazie ad un delizioso pallonetto di D’Incecco che beffa D’Ettorre (19′). Saltarin, Bordoni e Grazzi provano il tiro dalla distanza ma i tentativi vanno a vuoto. Il primo tempo si chiude così con il risultato di parità: 1-1.

Nel secondo tempo dopo i primi cambi la partita si infiamma. Al minuto 71 i padroni di casa approfittano di uno svarione difensivo degli azulgrana e firmano il sorpasso con il neo entratoCalderaro. Ma dopo pochi minuti (78′) Di Camillo riporta in parità la gara trasformando un calcio di rigore concesso per una trattenuta su Cabanyes, subentrato a Palusci poco prima. Ma le emozioni non finiscono qui. Piccolo giallo al minuto 86.  Saltarin realizza il 3-2 ma il guardalinee Falconealza la bandierina segnalando una probabile posizione di fuorigioco. Di diverso avviso l’arbitro D’Agnillo di Vasto che non tiene conto della segnalazione del suo assistente convalidando la rete. Ma proprio allo scadere Lorenzo Sichetti, subentrato a Bordoni, sigla la rete del definitivo 3-3 con uno splendido colpo di testa su assist di Di Pentima. Un pareggio sostanzialmente giusto che soddisfatto però a metà mister Ronci:

“Soddisfatto per il risultato anche se le reti subite vengono da alcune nostre imperfezioni. Noi abbiamo cercato di fare la partita a differenza loro che comunque aspettano per poi ripartire con le palle lunghe. Contro una squadra così impostata non era facile. Sono perplesso per quanto accaduto in occasione del loro terzo gol. Il guardalinee aveva alzato la bandierina segnalando un probabile fuori gioco ma l’arbitro lo ha totalmente ignorato“.

Delfino Flacco Porto-Spoltore 3-3 (1′ Ranieri, 19′ D’Incecco, 71′ Calderaro, 78′ Di Camillo su rigore, 86’Saltarin, 90′ Sichetti L.)

Delfino Flacco Porto: Falso, Sichetti S., Ligocki, D’Incecco (2′ st Tine), Giannini, Saltarin, Di Norcia (25’st Calderaro), Comparelli, Pesce (40’pt Bratelli), D’Alessandro (22’st Di Rosa), Marcelli (12′ Mastropietro). A disposizione: Di Felice, Rucci, Di Credico, Teraschi Allenatore: Guglielmo Bonati

Spoltore: D’Ettorre, D’Intino, Zanetti, Di Camillo, Di Sabatino, Ewansiha (18’st Pompa), Grassi (28’st Sborgia) Palusci (9’st Cabanyes), Ranieri, Bordoni (9’st Sichetti), Di Pentima. A disposizione: Olivieri, Mbodj Natale, Gobbo, Buonafortuna, Titi Sanz. Allenatore: Donato Ronci

Terna arbitrale: Giorgio D’Agnillo di Vasto coadiuvato da Falcone di Vasto e Carullo di Lanciano.

Ammoniti: Tine (DFP), Di Sabatino, Sichetti, Zanetti, D’Ettorre (S)

 

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Doppio Delgado fa volare il Chieti, 3 a 1 sull’Alba Adriatica

Salgono a tre le vittorie consecutive del Chieti F.C.! Alba Adriatica travolta 3 a 1 …