DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO NUOVO ARRESTO NEL QUARTIERE RANCITELLI A PESCARA


La Polizia di Stato ha arrestato S.M. di anni 56, abitante in via Sacco di Pescara, nel quartiere “Rancitelli”, perché sorpresa in possesso di droga destinata allo spaccio.

Questa mattina, nell’ambito delle attività di prevenzione e contrasto allo spaccio, disposti dal Questore Misiti, gli agenti hanno suonato alla porta di casa della donna per eseguire una perquisizione, ma  prima di aprire, la stessa si è disfatta della droga gettandola dalla finestra in un terreno limitrofo; il gesto è stato chiaramente visto dagli agenti che si erano appostati intorno all’abitazione e che hanno subito recuperato una busta di colore grigio contenente circa 454 grammi di eroina e 117 grammi di cocaina. Durante la perquisizione, sono stati trovati ritagli di cellophane comunemente usato per il confezionamento delle dosi.

L’operazione è stata svolta dagli agenti della Squadra Mobile, Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo di Pescara, Squadra Volante, con l’ausilio del personale della Polizia Municipale e del cane antidroga della Polizia di Stato “Ketty”.

Il P.M. della Procura di Pescara, Dr. Andrea Papalia, informato dell’arresto, ha disposto di portare S.M in carcere dove rimarrà in attesa dell’udienza di convalida.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24